Vicino all’ospedale di Ragusa sarà inaugurata la casa d’accoglienza “Nati per Crescere”, per chi assiste i neonati con patologie e prematuri, voluta dalla Diocesi


A Ragusa, nei pressi dell’ospedale Giovanni Paolo II in contrada Cisternazzi, sarà inaugurata domani, 30 giugno, la casa dell’accoglienza “Domus, Nati per Crescere”, messa a disposizione dalla Diocesi di Ragusa e gestita dall’associazione “Nati per crescere”. “Nati per crescere” è un’associazione onlus che è impegnata a sostenere i diritti dei neonati prematuri e con patologia alla nascita. Opera da ormai 10 anni all’unità operativa di Neonatologia di Ragusa.

La procedura per questa casa d’accoglienza fu avviata dal vescovo emerito monsignor Paolo Urso, disponendo l’acquisto dell’immobile quando ancora l’ospedale non era stato completato e proprio con questa finalità.


Fu poi monsignor Cuttitta a perfezionare le procedure consegnando l’immobile in comodato gratuito all’associazione e ora, completati i necessari interventi di adeguamento, la struttura può finalmente accogliere quanti si trovano nella necessità di assistere una persona cara che necessiti delle cure e dell’assistenza dell’ospedale.


La casa di accoglienza “Domus – Nati per crescere” mette a disposizione cinque camere, ognuna delle quali dotata di un bagno. Nelle parti comuni della struttura sono a disposizione degli ospiti wi-fi, tv con canali satellitari, aree per la consumazione dei pasti, distributori automatici di snack e bevande.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it