Tappa a Marina di Ragusa per il superyacht Belita


Ha fatto tappa a Marina di Ragusa, ormeggiato per qualche giorno al porto, il superyacht Belita, di proprietà di John Coustas.

La nave Yacht è lunga 50 metri, ed è stata costruita nel 2011 e naviga attualmente sotto la bandiera di Malta. Il superyacht è stato realizzato in alluminio, è alimentato da due motori da 8.400 CV. MTU motori per un totale di 8.400 CV. La sua velocità massima è di 24 nodi, molto elevata per uno yacht di 50 metri. La velocità di crociera è di 19 nodi.

Si tratta di uno yacht super lusso, che può ospitare fino a 12 persone e ha un equipaggio di 11 persone. John Coustas, che prima portava il nome della prima moglie Sofia (critto Aifos, ovvero Sofia al contrario), ha cambiato il nome allo yacht dopo il divorzio in cui lei gli ha chiesto 180 milioni di dollari. Ora, è stato rinominato Belita, e porta quel nome dal 2014.


John Coustas è presidente e amministratore delegato della Danaos Corporation, uno dei principali armatori internazionali di navi portacontainer. La compagnia realizza ricavi per più di 500 milioni di dollari. L’attuale patrimonio netto di John Coustas è di oltre 1,5 miliardi di dollari.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it