Pozzallo: fra i 306 migranti sbarcati, 23 casi covid


A Pozzallo, da parecchi giorni, continuano incessantemente gli sbarchi, in modo autonomo. Stamani, è toccato alla Ocean Viking, con 306 migranti a bordo salvati al largo della Libia in otto operazioni di soccorso.


Nei tamponi eseguiti si sono evidenziati 23 casi positivi al Covid. Naturalmente tutti gli immigrati positivi e non, saranno collocati in isolamento.
Quattro donne in gravidanza, di cui una positiva al covid, sono state trasportate negli ospedali di Modica e Ragusa.


“E’ un dovere accogliere essere umani che hanno sofferto e rischiato la vita. Purtroppo non c’è
ancora la consapevolezza della gravità del fenomeno delle migrazioni che vede il Mediterraneo
come un luogo dove debbono essere puntati i riflettori della diplomazia internazionale.


Il Governo italiano sembra svegliarsi da un torpore e da un appannamento della sua politica estera
durato troppo tempo”, dichiara il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna.
Poi, conclude: “Purtroppo la Regione Sicilia e soprattutto l’Europa rimangono inerti in modo
preoccupante di fronte ad un fenomeno che giorno dopo giorno diventa sempre più drammatico”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it