Fragili, senza fissa dimora, famiglie in difficoltà: oltre 7 milioni alla provincia di Ragusa


Oltre 7 milioni di euro alla provincia di Ragusa da parte del Mnistero del lavoro e delle politiche sociali per favorire l’inclusione sociale. Si tratta di fondi e di assegnazioni economiche legate al Pnrr al fine di favorire attività di inclusione sociale per soggetti fragili e vulnerabili, come famiglie e bambini, anziani non autosufficienti, disabili e persone senza fissa dimora.

I finanziamenti sono destinati agli Ambiti Sociali Territoriali (ATS), e attraverso essi, ai singoli Comuni e agli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali.

Agli ATS della provincia di Ragusa andranno precisamente 7.248.000 euro, utili per attivare progetti che vanno incontro alle esigenze delle categorie più fragili della società e serviranno per ridurre gli squilibri tra Nord e Sud.

Per quanto concerne la ripartizione delle risorse, questa la spartizione in provincia:

-per la linea Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini, sono stati assegnati 211.500 euro rispettivamente all’ATS di Ragusa e di Modica;

-per la linea Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari, sono stati assegnati 330.000 euro rispettivamente agli ATS di Ragusa e Modica;

-per la linea di Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali, sono stati assegnati 210.000 euro rispettivamente agli ATS di Ragusa e Vittoria;

-per la linea Percorsi di autonomia per persone con disabilità, sono stati assegnati due finanziamenti da 715.000 euro a Ragusa e uno di pari importo a Vittoria;

-per la linea Povertà estrema- housing temporaneo per l’accoglienza delle persone in condizione di elevata marginalità, sono stati assegnati 710.000 euro rispettivamente agli ATS di Ragusa e Vittoria e infine per la linea Povertà estrema – Stazioni di posta per le persone senza fissa dimora, andranno 1.090.000 euro rispettivamente agli ATS di Ragusa e Vittoria.”

La notizia è stata riportata dalla deputata Marialucia Lorefice.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it