';

Sherise Williams alla Passalacqua Ragusa


Sherise Williams, pivot americana classe 1993 di 188 centimetri, questa stagione a Moncalieri è una nuova giocatrice della Passalacqua Ragusa. Ancora uno sforzo importante per la società del presidente Davide Passalacqua, che è tornata sul mercato dopo l’infortunio di Ruthy Hebard e la partenza programmata di Maya Ruzickova, per assicurare a coach Recupido, e regalare ai tifosi, un rinforzo di un certo spessore per le rotazioni sotto le plance.

Sherise, in otto partite fin qui disputate in questa stagione, ha viaggiato con 8 punti e 8 rimbalzi di media a partita, con un high di 17 punti contro Schio. Ragusa può tesserare una terza americana, dal momento che il visto è stato “speso” proprio da Moncalieri. Nel suo recente passato ci sono Repubblica Ceca, Grecia, Russia, Bulgaria, Porto Rico e ovviamente Stati Uniti, dove ha giocato per il prestigioso College di Mississipi State in NCAA fino al 2016.

Una giocatrice di sostanza sempre presente a rimbalzo e molto attiva in area. “Si è creata questa possibilità senza usufruire del visto – – commenta il direttore sportivo Alessandro Scrofani – e abbiamo preso Sherise fino alla fine di gennaio, in attesa del totale recupero di Hebard. Una volta capita l’entità dell’infortunio di Ruthy avevamo anche provato a trattenere Ruzickova ma già aveva firmato con un’altra società. Cerchiamo sempre di essere competitivi, mantenendo sempre alti anche gli standard degli allenamenti e non possiamo che ringraziare ancora una volta la famiglia Passalacqua che si ha permesso la buona riuscita dell’operazione”