Sabato a Giarratana il big match tra la formazione rossoblù e la capolista Scicli Sporting Club - Ragusa Oggi

Sabato a Giarratana il big match tra la formazione rossoblù e la capolista Scicli Sporting Club


Condividi su:


Sabato a Giarratana il big match tra la formazione rossoblù e la capolista Scicli Sporting Club
calcio
27 febbraio 2020 10:38

Si allena con sempre maggiore concentrazione, ma allo stesso tempo con la dovuta serenità, l’Asd Giarratana in vista del big match di sabato, nel campionato di calcio a cinque di Serie D, programmato in casa nel campo polisportivo di via Canonico Marziano. La squadra rossoblù ospiterà la corazzata Scicli Sporting Club.

Il match prenderà il via alle 16. L’Asd Giarratana crede sempre di più in quella che si annuncia una sfida sportiva che può valere un’intera stagione. Unica nota negativa gli infortuni con cui si sono dovuti confrontare, di recente, Emanuele Corallo, Mattia Bologna e Salvatore Angelica. Ce la stanno mettendo tutta per recuperare visto che sono stati fermati da problemi di carattere muscolare.

Intanto, per sabato è stata indetta la “Giornata rossoblù” con l’intento di portare quanti più tifosi sarà possibile a sostenere la squadra del centro montano. “Invitiamo tutti a essere presenti per tifare i nostri colori e fare ritornare Giarratana dove merita dal punto di vista sportivo – sottolinea il vicepresidente Giacomo Puma – ci stiamo impegnando sempre di più per fare in modo che i ragazzi possano affrontare questo evento agonistico con la dovuta attenzione. Non sarà un impegno semplice.

Dovremo cercare di scendere in campo con la mente sgombra per provare a giocare come sappiamo. Dall’altra parte troveremo una signora squadra che, non a caso, si trova al vertice della classifica. All’andata li abbiamo sofferti parecchio. Ma riteniamo di essere maturati abbastanza in queste ultime settimane. E vedremo come andrà. Intanto contiamo sul sostegno del nostro pubblico affinché i rossoblù possano essere incitati a fare del loro meglio in vista di questa sfida che merita di essere posta in rilievo nella maniera dovuta”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria