';

La Virtus Ragusa tocca il muro dei 100 punti e batte il Basket Messina al Palapadua


Una partita travolgente per la Virtus Ragusa che sul parquet del Pala Padua tocca 100 punti contro Amatori Basket Messina. Un match che non ha dato scampo agli ospiti che si sono trovati sin dai primi minuti ad inseguire i padroni di casa.

I primi punti dicono Virtus Ragusa per mano di Iurato a cui risponde prontamente il Messina con Scozzaro che nei primi minuti piazza 3 triple consecutive. Entrambe le squadre pressano in area offensiva sin dalla palla a due. Incremona trova spunti interessanti sotto canestro portando punti al proprio paniere cosi come Carnazza che buca il canestro sia dall’area che da fuori. Cannizzaro sotto canestro risulta implacabile per la difesa avversaria. Nonostante la partenza sprint per i padroni di casa i messinesi non mollano la presa e alla fine del primo quarto il distacco tra le due compagini di gioco è di 5 punti a favore degli iblei. 

Gli Amatori tornano in campo più agguerriti. Sempre Scozzaro e Ferrarotto provano a spingere la squadra ma la Virtus Ragusa respinge tutto al mittente. Schembari con due canestri consecutivi mette distanza, Comitini trova il ferro dopo un’azione ben costruita e Iurato finalizza dall’area e da fuori. I padroni di casa si allungano senza problemi e gli avversari provano a rincorrere ma il divario è gia troppo ampio (62-48).

Al ritorno dal riposo lungo la musica non cambia. La Virtus Ragusa va ancora avanti e il Messina non riesce ad avvicinarsi troppo ai padroni di casa. L’intera squadra iblea corre spedita limitando la corsa degli ospiti e scavalcando il muro degli 80 punti alla fine del terzo quarto.

L’ultimo periodo spazio ai giovani per la Virtus Ragusa. Coach Di Gregorio mette in campo tutta la panchina. Il Messina nonostante qualche bella azione sotto le plance non riesce a contrastare il dominio ragusano e la partita si chiude con il risultato finale di 100 a 84.

«È stata una partita – commenta a caldo il coach ragusano Di Gregorio – che poteva riservare qualche sorpresa se l’avessimo affrontata in maniera diversa. Devo dire che l’approccio alla gara è stato ottimo e questo ci ha permesso di stare avanti per tutto il match. Tutti i ragazzi hanno dimostrato di aver saputo controllare la partita e portare i due punti della classifica a casa»

VIRTUS RAGUSA – AMATORI BASKET MESSINA: 100 – 84

Parziali: 19-36; 41-55; 55-84

VIRTUS RAGUSA

La Terra 4, Cannizzaro 10, Schembari 9, Smiraglia 7, Bocchieri 4, Carnazza 7, Marletta 7, Incremona 15, Iurato 18, Occhipinti 4, Comitini 15

Coach Di Gregorio

AMATORI BASKET MESSINA

Panarello, Ferrarotto 29, Moutaouakil,  Currò, Guglielmo 11, Pistorino 4, Casablanca 14, Scozzaro 23, Migliorato, Peditto 3

Coach Maggio

Arbitri: Foti – Patanè