Il punto sulla 2° GIORNATA DI SERIE A. di Antonio Lasagna - Ragusa Oggi

Il punto sulla 2° GIORNATA DI SERIE A. di Antonio Lasagna


Condividi su:


Il punto sulla  2° GIORNATA DI SERIE A. di Antonio Lasagna
calcio
30 settembre 2020 10:51

Questo weekend è andata in scena la seconda giornata del campionato di Serie A.

In primo piano il big match dell’Olimpico tra Roma e Juventus; partita molto combattuta nella quale i giallorossi hanno trovato due volte il vantaggio con Jordan Veretout e avuto la possibilità per chiuderla più volte con Edin Dzeko, ma i bianconeri riescono a pareggiarla grazie ad una doppietta del solito e infermabile Cristiano Ronaldo, che ancora a 35 fa la differenza.

Occhi puntati anche sull’esordio in campionato dell’Inter, a San Siro, contro la Fiorentina.

Match pazzesco al Meazza, dove i viola giocano bene e vanno subito in vantaggio con Kouamè, poi l’Inter reagisce e riesce prima a pareggiare con Lautaro Martinez e poi va in vantaggio con un autogol propiziato dall’argentino. La Fiorentina non ci sta e in poco tempo torna avanti con Castrovilli e Chiesa, serviti da due splendidi assist di Franck Ribery.

L’Inter però, pazza come sempre, la ribalta in due minuti trovando prima il pareggio con Lukaku e il gol vittoria con D’Ambrosio, uno abituato a segnare gol importanti come dimostrato la scorsa stagione; nerazzuri che trovano i primi tre punti stagionali in una partita folle.

La sorpresa più grande di questa giornata è stato il Benevento di Pippo Inzaghi, i Campani infatti, arrivavano in Serie A dopo aver disputato una sola stagione e impiegando 14 partite per fare un punto.

Questa volta a Marassi contro la Samp, sotto 2-0, compiono una incredibile rimonta grazie ad una doppietta del capitano, difensore centrale, Luca Caldirola, all’esordio nel massimo campionato, e ad un gol di Letizia.

Black out totale in casa Sampdoria, che perde ancora dopo la pesante sconfitta di Torino contro la Juventus, subisce altri tre gol per un totale di 6 reti subite in 2 partite.

Un’altra sorpresa fino a questa seconda giornata è il Verona di Ivan Juric, che batte 1-0 l’Udinese ed è a punteggio pieno dopo la clamorosa vittoria a tavolino arrivata contro la Roma per l’errato inserimento nella lista degli under 23 di Diawara.

Anche l’altra genovese non ha avuto un destino diverso. Al San Paolo si è giocato Napoli-Genoa e i partenopei non hanno fatto sconti ai Liguri. Gli azzurri, infatti, vincono ben 6-0 una gara giocata perfettamente dove hanno timbrato il cartellino Mertens e Lozano, doppietta per entrambi, Zielinski, Elmas e Politano.

Napoli a punteggio pieno.

Anche senza Zlatan Ibrahimovic, assente per covid, il Milan, dopo il passaggio al turno successivo in Europa League, vince a Crotone 0-2 con i gol di Franck Kessie, su rigore, e Brahim Diaz, al primo gol in rossonero alla prima partita da titolare.

Ritorna anche l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e del Papu Gomez che ripartono alla grande vincendo per 2-4 contro il Torino di Giampaolo all’Olimpico Grande Torino.

Molto bene anche la Lazio, anche lei all’esordio in campionato, che sbanca Cagliari con un gol per tempo. Prima a segno Lazzari e poi Ciro Immobile, sempre a segno negli esordi in campionato delle sue squadre.

Da dimenticare invece l’esordio assoluto in Serie A per lo Spezia che perde 1-4 in casa contro il Sassuolo; protagonista Ciccio Caputo autore di 4 gol, di cui 3 però annullati per offside.

Per finire nel Monday night il Bologna batte il Parma 4-1, seconda sconfitta in due partite per la squadra di Liverani.

Finisce così una giornata molto intensa e ricca di colpi di scena, per adesso Milan, Verona e Napoli guidano la testa della classifica di Serie A in attesa dei recuperi della prima giornata di Lazio, Atalanta e Inter.

Per la prossima giornata ci aspetta un weekend ricco di emozioni con i due big match tra Lazio-Inter, e Juventus-Napoli, dove tutte le squadre sperano di vincere e convincere, per dare subito un messaggio chiaro a un campionato che con il tempo ci dirà dove tutti possono arrivare davvero.

 

Antonio Lasagna


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria