Stupro a Vittoria, l'uomo trasferito nel carcere di Caltagirone - Ragusa Oggi

Stupro a Vittoria, l’uomo trasferito nel carcere di Caltagirone


Condividi su:


Stupro a Vittoria, l’uomo trasferito nel carcere di Caltagirone
Cronaca
10 settembre 2019 16:17

E’ stato trasferito dal carcere di Ragusa al carcere di Caltagirone, dove c’e’ una sezione protetta per crimini sessuali, Sergio Palumbo, vittoriese di 26 anni il cui fermo operato della Polizia – Squadra Mobile Mobile commissariato – e’ stato convalidato dal Gip, Vincenzo Ignaccolo. I reati contestati sono sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina.

Il suo legale, l’avvocato Gianluca Nobile, sta valutando il ricorso al Riesame contro il provvedimento di custodia cautelare in carcere disposto dallo stesso gip in sede di udienza di convalida. L’uomo aveva bloccato la donna in strada, a Vittoria, facendo finta di avere bisogno aiuto, dopo avere litigato con la moglie e avere fatto uso di cocaina. Ed era iniziato l’orrore senza fine per la vittima ripetutamente stuprata e poi lasciata andare.

Lo scorso anno il presunto aguzzino era stato arrestato per violenza sessuale e rapina ai danni di una donna di Ragusa. Per quel reato, con rito abbreviato, era stato condannato a 4 anni e sei mesi di carcere. Era stato posto ai domiciliari e alla fine la misura era stata attenuata disponendo l’obbligo di dimora in attesa della fissazione dell’udienza del processo di Appello.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria