Quella nave che trasporta marmo non è sicura: cargo moldavo bloccato al porto di Pozzallo


E’ stata bloccata al porto di Pozzallo una nave battente bandiera Moldava. Il nucleo Port State Control della Capitaneria di Pprto di Pozzallo, ha ispezionato il cargo adibito al trasporto di marmo, partito dal porto di Sousse (Tunisia).

Gli ispettori della Guardia costiera hanno riscontrato gravi carenze relative all’apparato motore, alle procedure di manutenzione e ai dispositivi di sicurezza oltre ad una insufficiente preparazione dell’equipaggio riscontrando in totale 15 deficienze di cui 11 gravi; la nave ispezionata è risultata al di sotto degli standard minimi di sicurezza richiesti dalla normativa internazionale e non potrà lasciare il porto di Pozzallo sino a quando non avrà ottemperato alle prescrizioni imposte e solo a seguito di un’ulteriore visita ispettiva.

E’stata elevata una sanzione amministrativa per le violazioni inerenti alla normativa sui requisiti minimi di formazione della gente di mare che prevede importi fino a 80 mila euro.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it