PRESIDIATO IL TERRITORIO IPPARINO NEI SETTORI DI COMPETENZA


I risultati conseguiti nel bimestre gennaio/febbraio 2011 dal comando della polizia municipale di vittoria confermano il trend positivo già evidenziato dai dati dell’anno 2010. Pur restando prioritaria la salvaguardia della sicurezza stradale, gli operatori del comando di contrada Fanello hanno rafforzato ed intensificato il controllo sul territorio ipparino presidiato in tutti i settori di competenza.

“Se il 2010 per il Comando di Polizia Municipale di Vittoria – dichiara il comandante Cosimo Costa – si era chiuso con risultati di alto livello anche sotto il profilo dell’elevato standard qualitativo delle azioni intraprese, i dati che arrivano dall’attività svolta nel primo bimestre 2011 riescono addirittura a migliorare il pur notevole consuntivo dell’anno passato. Risultati lusinghieri che, tuttavia, non sono e non possono essere considerati una meta raggiunta, ma solo una significativa tappa del cammino intrapreso verso l’ottimizzazione dei servizi resi alla cittadinanza e di una sempre più capillare presenza sul nostro Territorio, dati che oggi non avremmo senza la sinergica ed efficace collaborazione che questo Comando ha instaurato con l’Amministrazione, in particolare con il sindaco Giuseppe Nicosia e con l’assessore alla Polizia municipale Giuseppe Mascolino”.

Queste alcune delle cifre fornite dal Comando di Polizia municipale. 2.118 è il numero dei verbali elevati dalle Squadre Viabilità, Nucleo Speciale e Nucleo Quadrilatero per Violazioni al Codice della Strada, con una speciale attenzione alla salvaguardia delle aree di sosta riservate ai disabili, inoltre sono stati effettuati 164 tra fermi e sequestri di autovetture e motoveicoli; contestati 52 verbali “Legge Casco”; 67 infrazioni per uso del telefonino durante la guida; 117 infrazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza; ritirato 12 patenti di guida e 80 documenti di circolazione; detratto oltre 1900 punti dalle patenti di guida per infrazioni al C.d.S.; rimosse 25 vetture, nel complesso sono stati controllati oltre 2.500 mezzi e circa 3.000 persone. Sono state sanzionate, inoltre, 29 mancanze di coperture assicurative e 70 mancate revisioni di autovetture e motoveicoli, infrazioni particolarmente gravi in quanto afferenti al regolare funzionamento dei mezzi circolanti sulla rete stradale comunale e volti a tutelare i diritti dei fruitori della strada in caso di incidente.

La Squadra di Annona ha elevato 6 verbali per violazioni alle normative sul commercio e per commercio abusivo su aree pubbliche operando, conseguentemente altrettanti sequestri di merce facendo 4 donazioni ad Istituti di carità ed assistenza e procedendo a 2 distruzioni (di prodotti di origine animale sulla cui provenienza non vi era certezza); elevati, inoltre, 5 verbali per violazioni amministrative riscontrate durante lo svolgimento del periodico mercatino del sabato, intensificati i controlli nelle aree mercantili vittoriesi ed in modo particolare all’interno del Centro di Commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli di contrada Fanello

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it