LA CICLI MASSARI IMPEGNATA SU PIÙ FRONTI - Ragusa Oggi

LA CICLI MASSARI IMPEGNATA SU PIÙ FRONTI


Condividi su:


LA CICLI MASSARI IMPEGNATA SU PIÙ FRONTI
Sport
17 maggio 2012 7:51

Nel prossimo fine settimana i ciclisti della Cicli Massari saranno impegnati su più fronti. Due le gare su strada previste, una l’off road per gli specialisti di mountain bike. La squadra del presidente Massari si recherà ad Augusta per partecipare alla “Coppa San Domenico”, gara amatoriale a circuito cittadino, con raduno, a partire dalle 14, in piazza Unità d’Italia. “Una manifestazione in grado di calamitare l’attenzione di tutti gli amatori della Sicilia sud-orientale – spiega il direttore sportivo Gianni Licitra – e che, per questo motivo, è destinata a trasformarsi in una prova molta competitiva. Come sempre, con molta umiltà, ci presenteremo ai nastri di partenza nel tentativo di portare a casa un buon risultato”. Sempre domenica alcuni ciclisti saranno impegnati alla seconda edizione della “Coppa Ciclo Sport” che si disputerà di mattina a Vittoria, su un tracciato di quindici chilometri da ripetere più volte in base alla categoria. “Una prova molto interessante – continua il diesse Licitra – che ci ha consentito, in altre occasioni simili, di testare la bontà della nostra preparazione. Speriamo che ci siano le condizioni climatiche ideali per potere correre al meglio nel tentativo di effettuare la nostra onesta gara. I ragazzi, del resto, dopo le ultime convincenti affermazioni, sono molto motivati e cercheranno, come sempre, di bissare una performance di alto livello”. Invece, per quanto riguarda la mountain bike i ciclisti ragusani saranno impegnati a Mineo alla settima edizione della Granfondo “Colli eolici”, nazionale maratona off road. Si corre in un contesto naturalistico e quanto mai suggestivo quale quello del parco eolico della cittadina etnea. Qualche novità è stata apportata al percorso corto. Infatti, l’arrivo non è più alla fine del primo tratto eolico ma si allunga di sei chilometri con taglio del traguardo previsto su viale Crispi. Anche nel percorso lungo qualche piccola modifica visto che si torna all’antico entrando nel bosco Maculi ed incrementando di tre chilometri il tracciato.

 

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria