I clown dottori di "Ci ridiamo sù" portano magia alla scuola Ecce Homo di Ragusa. FOTO - Ragusa Oggi

I clown dottori di “Ci ridiamo sù” portano magia alla scuola Ecce Homo di Ragusa. FOTO


Condividi su:


Attualità
24 gennaio 2020 17:12

Mille bolle di sapone circondano i piccoli alunni della scuola Ecce Homo di Ragusa. Sono cariche di allegria, gioia e fantasia. Le hanno portate i clown dottori dell’associazione “Ci ridiamo su” che stamattina hanno divertito studenti e insegnanti dell’istituto ragusano con il loro spettacolo “Ci metto il naso in una bolla”. L’iniziativa è stata organizzata in ricordo del dottor Giovanni Baglieri, scomparso due anni fa, con la collaborazione del dirigente scolastico Rosario Pitrolo e del presidente del consiglio d’istituto della Vann’Antò, Sergio Firrincieli. Un medico che nella sua lunga carriera – operava al Reparto Urologia dell’Ospedale Civile di Ragusa – si è sempre preso cura del paziente in quanto persona, facendosi carico dei suoi sentimenti, delle sue paure, dei suoi bisogni, sostenendo che la cura terapeutica deve essere per prima cosa una cura relazionale.

La moglie del dottor Baglieri, la signora Delizia, in ricordo del marito promuove ogni anno un’iniziativa che possa portare avanti nella comunità un approccio umano alla malattia, che possa far sentire ancora vivo lo spirito con cui Baglieri ha affrontato la sua carriera professionale prima e la sua malattia poi: rispettare la dignità di ogni persona, sempre e comunque.

Lo spettacolo di stamani alla scuola Ecce Home, proposto in un doppio orario per i bambini della scuola dell’infanzia e per quelli della scuola primaria, è stata l’iniziativa scelta quest’anno: un’occasione di svago, di magia, di felicità regalata ai piccoli studenti, molti dei quali vivono situazioni familiari e sociali difficili.
Un’azione congiunta della quale sarebbe stato particolarmente orgoglioso il dottor Baglieri sempre pronto a dare un aiuto ai meno fortunati. Nel pomeriggio si svolgerà in suo ricordo una messa alla cappella dell’Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, celebrata da don Giorgio Occhipinti, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della Diocesi iblea e caro amico di Baglieri.

I clown dottori di Ci ridiamo su sono presenti al reparto del Day Hospital Oncologico con il progetto “Saturnino” interamente sostenuto dall’affetto e dal sacrificio di sponsor privati: Siet, Despar Sicilia, SAMOT Ragusa Onlus, Samot Onlus, Studio DEA, Agriplast, Ecofaber – L’Ortovivaismo di Qualità, Bibite Polara, Banca Agricola Popolare Di Ragusa, Emporio Pet City, Prima Classe Ragusa e Ragusaoggi.it.
Per conoscere e supportare l’attività dell’associazione “Ci ridiamo sù” di diffusione della comicoterapia, o scienza del sorriso, è possibile visitare il sito web www.ciridiamosu.it, la pagina facebook oppure è possibile inviare un’email a info@ciridiamosu.it.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria