Floridia: spara e uccide un cane per proteggere il gregge, denunciato pastore - Ragusa Oggi

Floridia: spara e uccide un cane per proteggere il gregge, denunciato pastore


Condividi su:


Floridia: spara e uccide un cane per proteggere il gregge, denunciato pastore
Cronaca
23 febbraio 2021 22:02

Ha ucciso un cane meticcio con un colpo di carabina a Floridia, nel Siracusano. Adesso per un pastore è scattata la denuncia in stato di libertà per uccisione di animale e porto abusivo di armi.

L’uomo si è presentato davanti ai carabinieri con il proprio avvocato, confessando il gesto e spiegandone le motivazioni. Ai militari ha detto che si era sentito minacciato dal cane che stava per attaccare il suo gregge e che, proprio per difendere i suoi animali, aveva preso dal suo capanno una carabina, legalmente detenuta, esplodendo un colpo verso il cane, senza però volerlo colpire, ma solo spaventare.

Il colpo, però, ha ferito l’animale al polmone provocandone la morte poco dopo.  A nulla, infatti, sono valsi i soccorsi immediatamente prestati al meticcio dalla sua padrona e da alcune persone presenti in zona che, dopo aver sentito lo sparo, hanno udito i guaiti del cane e lo hanno visto tornare verso il prato dove fino a un attimo prima stava correndo, ormai quasi esanime.

Per il pastore è scattata la denuncia, la carabina detenuta senza porto d’armi ma solo con licenza, è stata sequestrata.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria