FESTEGGIATA ANCHE A POZZALLO LA RICORRENZA


“M’illumino di meno” e “Viva l’Italia Unita”. Coniugando questi due slogan, la città di Pozzallo ha festeggiato la giornata del risparmio energetico di venerdì 18 febbraio, spegnendo alcune luci del Municipio ed illuminando parzialmente la facciata con i colori della bandiera italiana, attraverso un artistico gioco di luci, molto apprezzato dai cittadini e dai giovani in particolare. Luci spente dunque dalle 18,00 alle 19,00 a Palazzo di Città, facciata principale, Villa Marchese Tedeschi, Piazza delle Rimembranze e Piazza Municipio.

“Iniziativa simbolica molto importante – dice il sindaco Giuseppe Sulsenti – per stimolare tutti al risparmio energetico, avendo coscienza e consapevolezza che beni vitali per l’umanità, quali l’energia, l’acqua e l’aria, vanno usati con intelligenza ed utilizzati con senso di responsabilità da parte di tutti, perché beni preziosi e indivisibili al servizio della collettività”. 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it