Botti di fine anno al Consiglio comunale di Modica. Approvate variazioni bilancio, discussa variante Prg


Il consiglio comunale di Modica si è svolto in due giornate, durante le quali sono stati affrontati diversi punti importanti per la città.

Durante la prima giornata, il consiglio ha discusso la razionalizzazione delle partecipazioni societarie. Il consigliere Medica ha sollevato la questione della mancanza di fondi per alcuni progetti importanti per il paese, come la riqualificazione delle scuole e la realizzazione di nuove infrastrutture sportive, e ha chiesto maggiori dettagli sulla destinazione d’uso delle aree interessate. Il responsabile dell’ufficio tecnico ha risposto che le aree interessate saranno destinate principalmente a usi residenziali e commerciali. Il consiglio ha poi approvato a maggioranza il punto all’ordine del giorno, che prevede la razionalizzazione delle società possedute dal comune.

Durante la seconda giornata, il consiglio ha discusso la variante al piano regolatore generale. Il consigliere Agosta ha sollevato la questione delle aree interessate dalla variante, chiedendo maggiori dettagli sulla destinazione d’uso e sulla viabilità. Il responsabile dell’ufficio tecnico ha risposto che le aree interessate saranno destinate principalmente a usi residenziali e commerciali e che sono state valutate attentamente le conseguenze sulla viabilità. Il consiglio ha poi approvato a maggioranza la variazione di bilancio, che prevede un aumento della spesa per circa 500.000 euro destinati principalmente a interventi di manutenzione e riqualificazione delle strade e delle scuole, nonché alla realizzazione di nuove infrastrutture sportive. Inoltre, il consiglio ha approvato a maggioranza il piano triennale delle opere pubbliche, che prevede interventi di riqualificazione e ammodernamento delle strutture comunali e delle aree verdi. La maggioranza dei consiglieri ha espresso soddisfazione per gli interventi previsti e ha sottolineato

‘importanza di lavorare insieme per il bene della comunità.

Durante la discussione sulla variazione di bilancio, il consigliere Spadaro ha evidenziato la necessità di destinare parte dei fondi anche alla riqualificazione delle aree verdi e al miglioramento dell’efficienza energetica delle strutture comunali. L’Amministrazione ha risposto che tali interventi sono già previsti nel piano triennale delle opere pubbliche e che verranno finanziati con fondi aggiuntivi.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it