Arrestato il primario di cardiochirurgia del Policlinico di Catania


Il primario di Cardiochirurgia del Policlinico di Catania Carmelo Mignosa e’ stato arrestato con l’accusa di corruzione e turbativa d’asta.

A eseguire la misura cautelare degli arresti domiciliari, richiesta dal pm Fabio Regolo a conclusione di una indagine coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro, e’ stata la Guardia di finanza.

La notizia e’ pubblicata stamane dal quotidiano La Sicilia. L’inchiesta riguarda la gara d’appalto per la fornitura di ‘materiale specialistico per cardiochirurgia’ bandita lo scorso 25 marzo dall’Azienda ospedaliero-universitaria Policlinico “G. Rodolico-San Marco”, di Catania.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it