';

ARRESTATO DALLA SQUADRA MOBILE GIOVANNI BOIARDI


Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio con riferimento ai soggetti gravati da precedenti di Polizia, personale della Squadra Mobile, nella serata di giovedi ha tratto in arresto Boiardi Giovanni, ragusano di anni 59, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, già arrestato nell’ambito dell’operazione “Privè” (10 aprile 2003) per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il provvedimento di carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia. Il Boiardi deve espiare la pena di anni 2 e mesi 9 e giorni 15 di detenzione domiciliare, per ricettazione e truffa, reati commessi a Perugia in data antecedente e prossima al 24.07.2000.