Scherma Modica: Marco Palermo e Francesco Spampinato qualificati ai Campionati Italiani Assoluti - Ragusa Oggi

Scherma Modica: Marco Palermo e Francesco Spampinato qualificati ai Campionati Italiani Assoluti


Condividi su:


Scherma Modica: Marco Palermo e Francesco Spampinato qualificati ai Campionati Italiani Assoluti
Altri sport
6 maggio 2021 17:40

Doppia medaglia di bronzo a Santa Venerina (Acireale) nella prova di qualificazione regionale categoria Assoluti, per Marco Palermo e Francesco Spampinato. Podio che vale la qualificazione alla fase finale dei Campionati Italiani Assoluti, che si terranno a Cassino a fine mese, e a cui si aggiungerà Giorgio Avola ammesso di diritto come atleta di interesse olimpico.

Per Marco Palermo numero 9 del tabellone di eliminazione diretta dopo il turno preliminare, a partire dagli ottavi di finale assalti tutti al cardiopalma. Vince con Santagati (CUS Catania) per gli otto 15/14, e sempre per una stoccata contro Trigili (C.S. Siracusa) per andare a podio e guadagnare il pass nazionale.

In semifinale contro Pagliaro (CS Sr) in vantaggio per gran parte di un match che sembrava controllare agevolmente subiva nel finale la rimonta dell’avversario e perdeva per 14/15 l’accesso alla finale. Anche per Francesco Spampinato un percorso simile, con una vittoria sul filo di lana 15/14 nei quarti di finale nell’assalto che valeva la qualificazione contro Paradiso (Cs Sr), e in semifinale assalto condotto in vantaggio per larga parte, prima di subire il ritorno di Garro (Cus Ct) che andava in finale vincendo 12/15. Per entrambi dopo la “scontata” qualificazione al Campionato Italiano di categoria under17, giunge anche questa prestigiosa qualificazione al Campionato Italiano assoluto, tra i grandi della scherma italiana. Da segnalare anche la buona prova di Fernando Scalora e Emanuele Santoro, entrambi cadetti I anno rispettivamente 6 ed 8 nella classifica finale.

Terminate la qualificazione per cadetti, giovani ed assoluti tocca nel weekend agli under14 di fioretto svolgere la prima delle due prove regionali di qualificazione per il Gran Premio Giovanissimi, che si svolgerà in autunno, in un accavallamento anomalo di stagioni agonistiche 2020/2021 e 2021/2022. Rinvio che si spera possa permettere di svolgere un Campionato Italiano under14 con un elevato numero di partecipanti come sempre è stato, in una situazione pandemica meno difficile dell’attuale. In gara sabato e domenica a Santa Venerina saranno in 15 i rappresentanti della Conad Scherma Modica under14.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria