Scendono dal treno dimenticando il figlio, lo ritrovano 118 chilometri dopo - Ragusa Oggi

Scendono dal treno dimenticando il figlio, lo ritrovano 118 chilometri dopo


Condividi su:


Scendono dal treno dimenticando il figlio, lo ritrovano 118 chilometri dopo
Attualità
7 novembre 2018 16:16

Disavventura per due genitori di nazionalità cinese che stamane sono tranquillamente scesi dal treno su cui viaggiavano. Arrivati alla stazione di Bologna infatti, marito e moglie, sono scesi facendo attenzione a non dimenticare nessuna valigia sul treno. Peccato però che, oltre alle valige, viaggiava con loro il figlio piccolo dimenticato dalla coppia.

I due cinesi, una volta che si sono accorti della dimenticanza, si sono subito rivolti alla polfer. Nel frattempo il piccolo era stato preso in cura dal capotreno dell’intercity diretto a Rimini. Solo dopo alcune ore la famiglia si è potuta riunire. Non è la prima volta che succede un caso del genere a Bologna. Già un paio di mesi fa un’altra coppia, questa volta giapponese, aveva dimenticato il proprio figlio di 5 anni sul treno in cui viaggiavano.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria