RITORNA IL MEMORIAL "GIOVANNI CANNARELLA", TRA LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE PIU' IMPORTANTI DELLA PROVINCIA - Ragusa Oggi

RITORNA IL MEMORIAL “GIOVANNI CANNARELLA”, TRA LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE PIU’ IMPORTANTI DELLA PROVINCIA


Condividi su:


RITORNA IL MEMORIAL “GIOVANNI CANNARELLA”, TRA LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE PIU’ IMPORTANTI DELLA PROVINCIA
Sport
26 maggio 2011 18:33

26 società provenienti d tutta Italia, 112 atleti alla partenza per la nona edizione del Memorial “Giovanni Cannarella”, una delle competizioni nazionali di ciclismo juniores più attese. Quest’anno la partenza del “Memorial Cannarella”, programmata per giorno 29 Maggio alle ore 15, coinvolgerà il Comune di Modica che con il suo suggestivo barocco abbraccerà la colorata carovana ciclistica, offrendo uno scenario unico. Anche in questa edizione non mancherà la selettività di un percorso che permetterà ai migliori ciclisti Juniores d’Italia di esprimere le proprie potenzialità. Come da tradizione Monterosso Almo, patria del ciclismo Ragusano e dimora di Giovanni Cannarella, ospiterà l’arrivo della manifestazione. Non mancherà la considerevole presenza del Dott. Renato Di Rocco Presidente Nazionale della F.C.I. e del Tecnico della Nazionale Juniores Rino Decandido, il quale valuterà le doti dei migliori ciclisti.

Il programma e i numeri di questa edizione sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa svoltasi alla Provincia, alla quale hanno preso parte il Presidente della Provincia, Franco Antoci, l’Assessore allo Sport, Mommo Carpentieri, l’assessore provinciale alla Viabilità, Salvatore Minardi, e il Presidente provinciale della FCI, Salvatore D’Aquila, nonchè all’assessore allo Sport del comune di Modica, Giovanni Spadaro. Il tracciato sarà lungo 115 km, a Modica non è previsto nessun circuito cittadino, per la sicurezza degli atleti, ma sino al PalaRizza verrà mantenuta un’andatura turistica, solo dopo aver superato il palazzetto inizierà la competizione vera e propria che si concluderà nel comune montano in Corso Umberto dopo i sei giri di un circuito cittadino molto selettivo che secondo le stime degli organizzatori ridurrà i ciclisti a circa trenta. Alla gara sarà presente una squadra di ciclisti juniores, circa 10 atleti, della Russia e il tecnico della nazionale juniores della FCI Rino De Candido. “E’ con viva soddisfazione che è stata individuata Modica come  tappa di partenza del 9° Memorial “Giovanni Cannarella”, commentano congiuntamente Giovanni Spadaro e Mommo Carpentieri, per onorare una figura mitica del ciclismo provinciale degli anni ’90 e vero scopritore di talenti di un’attività agonistica prestigiosa e fortemente rappresentativa dello sport italiano nel mondo. Avere il piacere di ospitare tanti campioni in erba è motivo di gioia per chi crede nei valori accomunanti dello sport nel contesto di una competizione sportiva di caratura nazionale.”

“Mi preme ringraziare tutti coloro che collaborano con entusiasmo e professionalità al grande successo della manifestazione – conclude il Presidente provinciale della FCI, Salvatore D’Aquila – perché é anche grazie a questi che la manifestazione ha raggiunto alti livelli qualitativi e di interesse pubblico, raggiungendo un vasto eco sulla stampa. In particolare ringrazio tutti gli Enti che hanno creduto nel “Memorial”, in primis la Provincia Regionale di Ragusa, ringrazio il Comune di Modica, il Comune di Monterosso Almo, la Regione Sicilia e le Forze dell’Ordine. Un affettuoso saluto va agli atleti e ai loro direttori sportivi la cui presenza è fondamentale per il successo della manifestazione”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria