Le mimose in dono per le operatrici sanitarie di Ragusa - Ragusa Oggi

Le mimose in dono per le operatrici sanitarie di Ragusa


Condividi su:


Le mimose in dono per le operatrici sanitarie di Ragusa
Attualità
3 marzo 2021 10:41

“La storia si può migliorare. L’8 marzo di tanti anni fa è cominciata una storia importante: i capitoli che ancora mancano possiamo scriverli insieme ogni giorno attraverso il servizio alle fragilità”.

E’ questo il messaggio che l’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa ha voluto riservare alle operatrici sanitarie in vista delle celebrazioni in programma per lunedì in occasione della Giornata internazionale delle donne. Ieri mattina, è stato il direttore dell’ufficio diocesano, il sacerdote Giorgio Occhipinti, a consegnare delle mimose a palloncini realizzate dai dottori clown dell’associazione “Ci ridiamo” su alle operatrici sanitarie del reparto di Rianimazione dell’ospedale Giovanni Paolo II.

Questa mattina, invece, l’attenzione della Pastorale della salute è stata riservata alle operatrici di Malattie infettive. E così sarà per ogni giorno sino a lunedì quando le foto della consegna delle mimose a palloncini saranno affisse nei locali dell’hospice dell’ospedale Maria Paternò Arezzo con la scritta “Gli uomini ringraziano le operatrici sanitarie”.

“Un’iniziativa semplice ma, allo stesso tempo, dall’alto significato simbolico – sottolinea don Occhipinti – che, come ufficio diocesano per la Pastorale della salute, abbiamo voluto concretizzare per dare un segnale e per mettere in evidenza il grande lavoro svolto in silenzio e con assoluta competenza da tutte le operatrici sanitarie presenti nei nostri ospedali e, più in generale, nelle nostre strutture sanitarie”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria