La lunga attesa ai bus navetta e le difficoltà in circonvallazione


Tempi lunghi e attese estenuanti per scendere e risalire a Ibla. Da quando c'è la zona a traffico limitato turisti e non residenti possono raggiungere Ragusa Ibla soprattutto con i bus navetta. In verità sono stati creati dei parcheggi lungo la circonvallazione ma non sono sufficienti rispetto alla richiesta, e nei fatti hanno ridotto lo spazio della carreggiata rendendo più difficile l'incrocio delle auto in un senso e nell'altro. Una cittadina ci ha scritto una lettera dopo che ieri ha raggiunto Ibla con il bus navetta. Il servizio funziona ma appunto ci vuole molto tempo per usufruirne. Sarebbe opportuno potenziarlo. 


Ecco il testo della lettera firmata: "Se volete trascorrere una serata a Ragusa Ibla dovete considerare di impiegare circa 2 ore soltanto per poter accedere al bellissimo borgo. Sabato sera ci mettiamo in fila per il bus navetta, assolutamente delizioso come servizio niente da eccepire, autisti bravissimi e disponibilissimi. Purtroppo però prima che i due piccoli autobus riescano a coprire la lunga fila che si viene a creare ci si impiega un’ora a tratta, per non parlare del tempo che perde il bus sulla circonvallazione dove si trova costretto a fermarsi ogni volta che incrocia una macchina perché diventa impossibile passare entrambi.

È necessario nei fine settimana integrare con un altro bus il servizio ma soprattutto ricontrollare le proporzioni della circonvallazione perché c’è qualcosa che non va, la sicurezza prima di tutto, in modo da mantenere l’impegno degli 11 minuti della linea verde". Proposte condivisibili. 



Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it