Incendiata auto di Giovanni Lattuca, ex sindacalista Cgil e capo squadra ditta Busso. Un messaggio rivolto a chi? - Ragusa Oggi

Incendiata auto di Giovanni Lattuca, ex sindacalista Cgil e capo squadra ditta Busso. Un messaggio rivolto a chi?


Condividi su:


Incendiata auto di Giovanni Lattuca, ex sindacalista Cgil e capo squadra ditta Busso. Un messaggio rivolto a chi?
Cronaca
3 dicembre 2018 18:22

Si presume sia un attentato incendiario. A fuoco l’autovettura, una smart, di Giovanni Lattuca, ex sindacalista della Cgil e capo squadra della ditta Busso che a Ragusa si occupa della gestione dei rifiuti. L’incendio è avvenuto in via Rossitto. L’auto era parcheggiata a pochi metri dall’abitazione della madre.

Intanto dalla Cgil arriva una nota da parte del segretario provinciale Peppe Scifo: “Ci dispiace molto per quanto accaduto al capo servizio della ditta Busso Lattuca. Un gesto violento che condanniamo perché ci riporta a logiche intimidatorie di tipo mafiose. Siamo vicini a Giovanni Lattuga e alla sua famiglia. Auspichiamo che la Magistratura possa fare chiarezza al più presto e assicurare i responsabili alla giustizia. Tuttavia precisiamo che Lattuca da settembre 2017 non fa attività sindacale e non ricopre incarichi in Cgil”.

E sulla vicenda parla anche l’on. Nello Dipasquale con una sua nota.
“Esprimo la mia più profonda solidarietà a Giovanni Lattuca, caposquadra della ditta Busso, vittima di un attentato incendiario che fortunatamente ha causato danni solo alla sua auto”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, che apprendendo la notizia ha aggiunto: “E’ assurdo che in una società civile accadano queste cose e condanno fortemente l’episodio. Ho piena fiducia negli organi inquirenti che stanno indagando sull’accaduto e spero che al più presto i responsabili vengano individuati facendo piena luce sulla vicenda”.
foto tratta da Italreport


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria