Frantoi Cutrera sul podio internazionale dei migliori oli da monocultivar


L’ azienda siciliana Frantoi Cutrera e’ salita quest’anno sul podio di Monocultivaroliveoil, il concorso internazionale che incorona i migliori oli extra vergine di oliva monovarietali. A Frantoi Cutrera e’ andato non solo il premio “Best of the World 2022” ma anche il Dinasty of the year ed il Tech video 2022.

Tre riconoscimenti che giungono quindi in Sicilia dal Concorso Monocultivaroliveoil, l’appuntamento con i migliori oli extra vergine di oliva monocultivar nato quindici anni fa da un’idea di Gino Celletti, uno dei piu’ importanti esperti mondiali del settore olivicolo-oleario e da anni impegnato nella costante valorizzazione delle produzioni di eccellenza di oli evo monovarietali, ossia di quegli oli ottenuti da una sola cultivar, raccolta al momento dell’invaiatura, capaci di raccontare l’unicita’ e l’identita’ del territorio in cui sono allevati gli ulivi, riflettendone le condizioni pedoclimatiche e la cultura contadina del luogo.

A conquistare la giuria e’ stato l’olio evo “Primo” che viene prodotto sui Monti Iblei, a 350-450 metri di altitudine sul livello del mare, da uliveti secolari certificati DOP esposti a sud.

Si usa esclusivamente la varieta’ Tonda Iblea. dal colore verde brillante, e’ intensamente fruttato con pronunciate note di pomodoro verde, erba appena tagliata ed erbe fresche aromatiche. In bocca si presenta corposo ed intenso. L’amaro e il piccante sono presenti ma molto equilibrati.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it