Francesco Cassarino, il personal trainer dal cuore tenero. Ecco la sua storia in aiuto degli indifesi - Ragusa Oggi

Francesco Cassarino, il personal trainer dal cuore tenero. Ecco la sua storia in aiuto degli indifesi


Condividi su:


Francesco Cassarino, il personal trainer dal cuore tenero. Ecco la sua storia in aiuto degli indifesi
Sport
24 marzo 2019 17:50

Il suo nome è Francesco Cassarino, 30 anni, vittoriese, una laurea in scienze motorie ed un percorso con la SNPT (scuola nazionale di personal trainer ), a Roma, dove acquisisce conoscenze e tecniche adeguate per iniziare a esercitare la professione da lui sempre desiderata, la figura del personal trainer.
A Vittoria, cosi come a Comiso, Francesco è molto conosciuto grazie, appunto, alla sua professione esercitata in diverse palestre in qualità di personal trainer e di istruttore di body pump, cx worx, body attack, spinning, grit, svolgendo anche un ruolo di responsabile all’interno * in uno di questi centri.*

*Francesco ci spiega come mai è stato attratto da questa figura…”Sono stato sempre attratto da questa figura professionale – dichiara – perchè mi dà tante soddisfazioni.Prendermi cura delle persone non solo dal punto di vista del benessere fisico ma sopratutto mentale è stato sempre il mio primo pensiero. La figura del Personal Trainer entra in sinergia con gli interessi,le abitudini e le caratteristiche della persona.Chiunque di noi avrebbe bisogno di avere accanto questa figura nella vita di tutti i giorni,una persona che ti dica che cosa mangiare e soprattutto quando, che cosa fare, e come fare per stare in forma,come riuscire a superare gli ostacoli della vita senza farsi prendere dal panico, insomma stilare un corretto stile di vita per stare in forma con se stessi e anche con gli altri.*
*Penso che lo sport e in generale il fitness sia un elemento imprescindibile della vita di ognuno di noi, – continua – basti pensare ai grandi e molteplici benefici che l’attività sportiva ha su di noi anche e sopratutto come attività di prevenzione da diverse malattie quali il diabete e le malattie cardiovascolari, tanto per citarne qualcuna.Un grande potere che molti sottovalutano e che invece grazie alla figura del personal trainer potrebbero riscoprire.*

*Per me fare sport e fitness in generale significa – continua – stare in pace con me stesso,avere la forza necessaria per affrontare la mia giornata lavorativa, ho creato questo mio stile di vita per stare bene mentalmente e fisicamente,perchè non possiamo nascondere a noi stessi che chi fa sport ha una marcia in più sotto tutti i punti di vista,ed è per questo che sarebbe obbligatorio avvicinare tutti i bambini già dall’infanzia all’attività sportiva. I benefici sono straordinari dal punto di vista della sana crescita,delle regole acquisite,del corretto stile di vita già da piccoli,perchè un bambino che fa sport sarà un bambino sano!*
*A tal proposito spiega anche di essere volontario, infatti presta la sua “arte sportiva” anche a chi “non può” liberamente praticarla, bambini con difficoltà motorie o diversamente abili, attraverso la ginnastica passiva. *
Il mio spassionato e sincero consiglio – conclude – è quello di avvicinarsi, grandi e piccoli, allo sport,al fitness, ad un corretto stile di vita, a crearsi un benessere fisico e mentale che solo la disciplina sportiva può darti. [image: image.png]


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria