Europee: i Sindaci di Pozzallo, Scicli e Chiaramonte sostengono, Bartolo, il medico di Lampedusa - Ragusa Oggi

Europee: i Sindaci di Pozzallo, Scicli e Chiaramonte sostengono, Bartolo, il medico di Lampedusa


Condividi su:


Europee: i Sindaci di Pozzallo, Scicli e Chiaramonte sostengono, Bartolo, il medico di Lampedusa
Politica
24 maggio 2019 14:54

“Esiste un centro sinistra che è capace di aggregare, di trovare le ragioni dell’unità, che sente la responsabilità di fermare le destre populiste e sovraniste. E il medico di Lampedusa,Bartolo, dentro la lista del Partito Democratico-Partito Socialista Europeo-Siamo Europei, rappresenta, in questa tornata elettorale, una occasione straordinaria che incassa l’autorevole sostegno dei sindaci di Pozzallo, Roberto Ammatuna, Scicli, Enzo Giannone, e Chiaramonte, Sebastiano Gurrieri. Tutto ciò certifica la necessità di ritrovarsi in un percorso che si sta rafforzando giorno dopo giorno e guarda alla sfida di domenica 26 maggio con grande slancio per una prospettiva di costruzione e di aggregazione con, alla base, ideali e valori di centrosinistra. Questa candidatura ha creato tra la gente un rinnovato entusiasmo che si traduce in partecipazione, condivisione e consenso che supera di gran lunga i confini del Partito Democratico”.

Lo dice il consigliere comunale del Pd di Ragusa, Mario D’Asta, presidente della commissione Trasparenza e componente dell’assemblea regionale del partito.

“Dopo il lancio – continua D’Asta – della candidatura in provincia di Ragusa il 7 maggio scorso, è stato un crescendo. Sono state diverse le sensibilità e le figure istituzionali che si sono aggregate intorno a questa candidatura, intorno a un’idea di politica, di Sicilia, di Italia e di Europa ritrovando, tutti insieme, nel medico di Lampedusa forte convergenza e idealità caratterizzata, ormai da tempo, dal suo impegno concreto, dalla sua vocazione professionale, dalla sua umanità, dalla sua abnegazione verso gli ultimi, per restituire alla nostra terra speranza, solidarietà, diritti e sviluppo. Serve una Europa che non si chiuda in sé stessa ma rimane umana e solidale contro le politiche populiste e qualunquiste. Sono soddisfatto per l’adesione dei tre sindaci alla candidatura di Bartolo che chiudono una campagna elettorale entusiasmante che vede già dentro questo progetto tanti consiglieri comunali, amministratori e personalità della provincia di Ragusa”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria