Coppa Italia: in semifinale il Modica Calcio affronta il Resuttana San Lorenzo


Sarà il Resuttana San Lorenzo l’avversario del Modica Calcio nella semifinale di Coppa Italia riservata alle formazioni del campionato di Promozione.

La gara di andata di giocherà domenica prossima al “Vincenzo Barone” con inizio alle ore 16, il ritorno in data da stabilire si giocherà al “Giovanni Aloisio” di Misilmeri.

Stamattina alle 11, negli Uffici del Comitato Siculo della LND di Palermo, è stato effettuato il sorteggio pubblico che ha stabilito le squadre che si affronteranno nel penultimo atto della competizione in memoria del dottor Orazio Siino che regalerà la promozione in Eccellenza alla squadra che alzerà in aria il trofeo.

Presente al sorteggio per il sodalizio di Mattia Pitino, Danilo Radenza e Salvo Di Raimondo il Team Manager Fernando Caristia.

A onor del vero nella prima semifinale, si affronteranno le due squadre ancora in corsa che hanno già ottenuto il salto in Eccellenza vincendo i rispettivi gironi (A per il Resuttana e D per il Modica Calcio), quindi giocheranno la semifinale per il prestigio e per cercare di arrivare fino in fondo alla competizione.

Più alta, invece, la posta in palio nella seconda semifinale dove ad affrontarsi ci saranno il Città di Comiso e la Leonfortese formazioni che puntano al successo per “volare” in Eccellenza. Praticamente la squadra vincente sarà promossa nel massimo campionato regionale perchè in finale affronterebbe una squadra già promossa.

La formazione rossoblù, intanto dopo due giorni di riposo concessi da mister Giancarlo Betta, ieri pomeriggio è tornata a lavoro per preparare nel migliore dei modi la semifinale di domenica e continuerà ad allenarsi con sedute giornaliere pomeridiane fino a venerdì.

Vindigni e compagni giocheranno con la mente libera e solo per il prestigio e proveranno ad arrivare fino in fondo alla competizione che il Modica Calcio non ha mai vinto. La dirigenza e tutto l’ambiente rossoblù tiene molto alla Coppa Italia e chiederà un ultimo sforzo a tutta la rosa affinchè si possa provare a chiudere una stagione che resterebbe per sempre nelle menti e nei cuori di tutti coloro che amano il calcio nella città della Contea.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it