';

Volley Modica, partenza sprint contro Marcianise


Buona la prima per l’Avimecc Volley Modica, la prima di D’Amico da guida di questi ragazzi e la prima di Chillemi da capitano. Una gara giocata e combattuta contro una Marcianise che volava sulle ali dell’entusiasmo che li ha portati a giocare per la prima volta in Serie A3.

Le due formazioni hanno dato spettacolo in campo ed hanno dimostrato quanto sia difficile competere in un campionato come questo. Un sostanziale equilibrio mascherato dalla vittoria per 3-0 dei padroni di casa al Palarizza. Modica ha dimostrato che l’esperienza conta e conoscere le regole di un campionato ti porta a giocare determinate gare con la calma e la pazienza di chi sa che il risultato arriva se eviti la frenesia.

Il primo set della gara vede gli ospiti portarsi avanti e dimostrare di essere a Modica con la voglia di ben figurare in un nuovo campionato e di dimostrare, senza pressione, che la promozione dello scorso anno è stato un traguardo meritato. La sfida inizia con un 4-8 che porta D’Amico a dare le prime indicazioni ai suoi, il punteggio raggiunge il vantaggio casalingo solo sul finale con il 21-19, Martinez e Alfieri, poi, spingono i suoi fino al finale di 25-22.

Il secondo set si prospetta una gara simile a come era iniziata, con Marcianise pronta a riscattare il calo avuto nel finale di primo set, invece è Modica a dare il massimo e a mettere pressione agli avversari con l’energia di Chillemi, che inizia al meglio la sua prima gara da capitano. Il vantaggio porta i modicani al 16-11 che non lascia scampo agli avversari e li porta a salutare anche il secondo set, questa volta sul punteggio di 25-19.

Il terzo set porta con se altre aspettative disattese, Marcianise non molla dopo due set già persi e continua a lottare con una buona reazione d’orgoglio. Il punteggio porta ancora ad un equilibrio sostanziale che vede il tabellone del Palarizza registrare prima 8-7, quindi 16-15 fino al 25-25 che costringe tutti agli straordinari. Alla fine un attacco di Martinez trova il muro di Ndrecaj che finisce out e sancisce la vittoria finale di D’Amico e i suoi.

Nota piacevole della gara è Carmelo Tidona, uno dei giovani più promettenti in rosa, che ha trovato il suo primo Ace in questo suo inizio di carriera ad alti livelli.

Avimecc Modica 3
Dist&Log Marcianise 0

Parziali: 25/22, 25/19, 27/25.

Avimecc Modica: Alfieri 3, Raso 4, Martinez 17, Turlà 5, Chillemi 14, Tidona 1, Garofolo 9, Nastasi (L1), n.e. Caleca, Gavazzi, Aiello (L2), Loncar, Saragò. All. Giancarlo D’Amico.

Dist&Log Marcianise: Vetrano 1, Tartaglione 7, Enrico Libraro 11, Antonio Libraro 2, Ndrecaj 8, D’Avanzo 8, Carelli 11, Bizzarro, Iodice, Vacchiano (L), n.e. Siciliano, Leone, De Luca, Nunziata. All. Francesco Racaniello.

Arbitri: Sergio Pecoraro di Palermo e Alessandro Pietro Cavalieri di Lamezi