Vittoria: dalla denuncia alla soluzione, il caso del tombino di via Magenta - Ragusa Oggi

Vittoria: dalla denuncia alla soluzione, il caso del tombino di via Magenta


Condividi su:


Vittoria: dalla denuncia alla soluzione, il caso del tombino di via Magenta
Politica
13 gennaio 2021 10:47

“Dalla denuncia alla soluzione dei problemi. Continuiamo a segnalare disservizi. E, ogni tanto, arrivano pure le risposte. Bene così, perché è questo il fine ultimo della politica. Aiutare i cittadini a risolvere le questioni che li attanagliano”. E’ quanto evidenzia il segretario del Pd di Vittoria, Giuseppe Nicastro, dopo avere appurato, a seguito di un sopralluogo in via Magenta, in prossimità di via Garibaldi, che la fognatura risultava essere tracimante e i liquami fuoriuscivano dal tombino, invadendo la sede stradale.

“Un quadro desolante e sconfortante – continua Nicastro – con un cattivo odore che si diffondeva ovunque. Fatto reso ancora più grave perché siamo in periodo Covid e quindi l’igiene andrebbe curata sotto ogni aspetto.

E, anche perché, con i liquami che arrivavano sino quasi a raggiungere la via Garibaldi, ci trovavamo in prossimità di una pizzeria, di un pub e di altri locali commerciali che, naturalmente, erano impossibilitati a convivere con questo pesantissimo disagio”. Nicastro, così come anche i cittadini della zona, aveva segnalato il disservizio agli uffici comunali preposti. Dopo qualche giorno, questa mattina l’intervento atteso.

E’ intervenuto un camion dotato dell’apposita attrezzatura per effettuare l’espurgo e contenere la tracimazione dei liquami. “Proprio stamani – aggiunge Nicastro – ho effettuato un altro sopralluogo e ho avuto modo di appurare che la denuncia ha colpito nel segno. Ringraziamo dunque il Comune e gli uffici competenti per avere preso atto della nostra richiesta. Il problema era serio e non poteva essere trascurato. Anche in altre zone della città ci sono disagi che non possono essere presi sottogamba. Continueremo a segnalare tutto ciò che non va con l’auspicio che, come in questo caso, le soluzioni possano trovarsi dietro l’angolo”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria