Vaiolo delle scimmie: un paziente in isolamento a Catania


Si trova ricoverato in isolamento nell’ospedale San Marco di Catania un paziente nel quale e’ stata riscontrato il ‘Vaiolo delle Scimmie’. A renderlo noto e’ il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria ‘G. Rodolico – San Marco’ Gaetano Sirna. “Martedi’ 5 luglio al Pronto Soccorso del presidio ‘Rodolico’ – afferma Sirna – si e’ presentato un uomo, rientrato da poco dall’estero, con sintomi che hanno fatto subito pensare ad un sospetto caso di malattia ‘Vaiolo delle Scimmie’.

Il paziente e’ stato immediatamente preso in carico dal personale sanitario e trattato secondo i protocolli previsti in questi casi. Dopo i primi rilievi e’ stato quindi trasferito e ricoverato nell’Unita’ Operativa Complessa di Malattie Infettive dell’ospedale San Marco – diretta da Arturo Montineri – e posto in isolamento”.

“La diagnosi, relativa alla presenza di virus Monkeypox – aggiunge Sirna – e’ stata confermata solo ieri, giorno 6 luglio, da esami di laboratorio. Le condizioni cliniche del paziente sono discrete con quadro clinico tipico”.

“Tengo a precisare – conclude Sirna- che si tratta di un caso di importazione della malattia e quindi non di contagio avvenuto nel territorio etneo. La malattia, tra l’altro, si trasmette non per via aerea, come nel caso di altri virus come il Sars-Cov2, ma per contatti stretti”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it