PRESENTATO LO SHOW COOKING “TERRA MATTA” - Ragusa Oggi

PRESENTATO LO SHOW COOKING “TERRA MATTA”


Condividi su:


PRESENTATO  LO SHOW COOKING “TERRA MATTA”
Cultura
13 febbraio 2015 14:24

Ieri sera al ristorante “Antica Stazione” è stato presentato il laboratorio del gusto ed il concorso enogastronomico alla presenza degli alunni dell’istituto alberghiero “Principi Grimaldi”, sede distaccata di Chiaramonte, dei professori dell’istituto, dell’assessore Alessandro Cascone e Cristian Schembari Gatto, del presidente del consorzio Mario Molè oltre al presidente della consulta giovani Giancarlo Catania. “ Noi dell’istituto alberghiero siamo ben lieti di collaborare con il consorzio ed anche con il comune perché questo è fondamentale sia per i nostri ragazzi che per l’intero territorio e permetterà una crescita per entrambi. – dice il professore Mario Cutello – Riteniamo che sia veramente importante fare un’sperienza culinaria per i ragazzi insieme agli chef ed inoltre si noti l’apertura mentale dei ristoratori che apriranno le cucine a persone esterne alla loro equipe”. Ricordiamo che saranno quattro temi o menù per quattro appuntamenti. Si inizierà il 26 febbraio con il menù sul “Maiale nero siciliano, un confronto con il passato” al ristorante “U Dammusu” che vedrà all’opera lo chef Vincenzo Candiano, il 12 marzo con il menù “L’olio e i presidi Slow food iblei” presso la Locanda Gulfi, con lo chef Claudio Ruta, il 26 marzo con il menù “Alla scoperta delle verdure selvatiche” nel ristorante Majore, che vedrà all’opera lo chef Franco Digrandi ed in fine il 9 aprile “Il maiale della tradizione chiaramontana” presso l’Antica Stazione, con lo chef Marco Tozzi.  “Il consorzio collabora con l’istituto alberghiero in queste iniziative. –spiega il presidente del consorzio, Mario Molè –  Abbiamo pensato di creare due momenti diversi per lo show cooking. Il primo che vedrà la presenza di quattro chef nei 4 ristorante che cucineranno i 4 piatti a tema il tutto per  valorizzare i prodotti tipici del nostro territorio. L’obiettivo sarà proprio quello di valorizzare i prodotti ma lo show permetterà di assaggiare i piatti a chiunque prenoterà per un massimo di 40 persone.- continua- il secondo momento sarà il concorso che consta di due  selezioni: una interprovinciale ed una regionale. Questa volta saranno valorizzate le 3 T di: Territorio, Talenti e Terra Matta. Al concorso partecipano le terze, le quarte e le quinte classe degli istituti regionali. La selezione interprovinciale, vedrà la suddivisione della Sicilia nelle tre valli: Val di Mazara, Val Demone e Val di Noto. Dovranno preparare un antipasto, un primo e un secondo. La finale regionale si terrà a Chiaramonte il 18 aprile con la realizzazione del menu scelto in fase di iscrizione e selezione.- conclude- Un ringraziamento va a tutti gli sponsor che sostengono l’evento con il loro contributo”.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria