Luca Leocata direttore generale Avimecc Modica Volley - Ragusa Oggi

Luca Leocata direttore generale Avimecc Modica Volley


Condividi su:


Luca Leocata direttore generale Avimecc Modica Volley
Sport
4 luglio 2020 15:03

 Dal momento della sua creazione, nel lontano 79, la Volley Modica ha sempre svolto un ruolo fondamentale nel panorama pallavolistico provinciale e regionale, tuttavia la società qualche anno fa, ha deciso di iniziare un nuovo percorso, un progetto ambizioso mosso dalla volontà e dalla passione di chi della pallavolo ha fatto uno stile di vita.

Dopo anni di sacrifici, e dopo anni di militanza nel campionato di serie B, finalmente la scorsa stagione è arrivata la possibilità di calpestare un palcoscenico glorioso come quello della serie A, e avere l’onore di rappresentare l’isola come unica società partecipante al campionato di serie A3.

Per tutti i successi ottenuti un ringraziamento è doveroso a tutti gli atleti, i dirigenti ed i tecnici che hanno contribuito a rendere grande questa società.

La nuova stagione porterà ulteriori novità, infatti, all’uscente presidente Gianluca Cataldi, uno dei primi ad aver creduto in tale progetto, è subentrato, già dallo scorso Gennaio, Ezio Aprile, accompagnato ormai da anni dalla fondamentale figura e cuore della Volley Modica Luca Leocata, che andrà ad occupare il ruolo di direttore generale.

A fianco del presidente Aprile il ruolo di Vice Presidente è sarà occupato da Antonio Amore.

Il ruolo di direttore sportivo sarà ricoperto da Manuela Cassibba, che già dalla scorsa stagione ha appeso le ginocchiere al chiodo per immergersi in questa nuova realtà, svolgendo un ruolo importantissimo nella crescita dell’intera società dal punto di vista dell’immagine.

Un gradito ritorno, dopo qualche anno di meritato riposo è quella del Professore Enzo Buscema, figura cardine della pallavolo a Modica, il vero punto di collegamento tra il passato ed il presente, a cui, vista l’enorme esperienza, è stato affidato il ruolo di Direttore Tecnico.

Suo sarà il compito di supervisionare e coordinare il lavoro del già riconfermato tecnico della prima squadra Peppe Bua, di Salvatore Nicastro, scoutman e assistente coach, e del riconfermato Enzo Di Stefano che guiderà il settore giovanile e la seconda squadra.

All’interno del nuovo organico, rivestirà la figura di dirigente anche Luca Modica che si affianca ad Enzo Di Stefano come figura di riferimento per i più piccoli

A seguire e supportare tutti i ragazzi, dalla prima squadra alle giovanili, arrivano due nuove figure societarie, Tino Brullo  e Giovanni Galazzo che svolgeranno insieme il ruolo di team manager.

Fondamentale figura di riferimento che affiancherà il direttore generale sarà, anche per questa stagione il Dirigente Vanni Iacono.

Lasciano invece, per il momento a causa di impegni lavorativi, con grande dispiacere, i dirigenti Giorgio Scavino,  Alessandro Terranova e  Salvatore Carpenzano, che la società ringrazia per la grande professionalità e l’enorme impegno profuso a favore della Volley Modica ed ai quali augura tutte le migliori fortune.

Le prime parole del Presidente Aprile, “abbiamo atteso molto prima di annunciare il nuovo assetto societario perché abbiamo deciso di non lasciare nulla al caso, si è lavorato sodo per creare un gruppo all’altezza della società, a malincuore, dopo anni ed anni di collaborazione, alcune strade si sono divise. Qualunque allontanamento e per qualunque motivo avvenga rappresenta una grande perdita per noi. La stima reciproca rimane ma la volley Modica è una macchina che non può e non deve fermarsi, per cui andiamo avanti..”

Il presidente Aprile conclude “ per la prossima stagione, io ed il nuovo direttore sportivo, Manuela Cassibba, stiamo lavorando alacremente sia per quanto riguarda la prima squadra, che quest’anno parteciperà di nuovo al campionato di A3, s’intende ripartire senza i patemi degli anni precedenti fiduciosi che, attraverso il duro lavoro e la programmazione, si possa riuscire a ben figurare. L’obiettivo della società nei prossimi anni, infatti, sarà quello di continuare il lavoro iniziato da qualche anno di valorizzazione del  settore giovanile e creare una vera e propria struttura per l’attività .

Insieme al tecnico Di Stefano, stiamo lavorando per costruire un bel gruppo di giovani da far crescere. Infine stiamo definendo gli ultimi accordi per tutto il settore giovanile.




Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria