La Volley Modica fa le prove generali in vista dell’inizio ufficiale della stagione


Cresce l’attesa in casa Avimecc Volley Modica in vista dell’avvio della nuova stagione in serie A3, dove i biancoazzurri del presidente Ezio Aprile vogliono essere protagonisti.

Dopo la lunga fase di preparazione per arrivare il più preparati possibile al 9 ottobre, la formazione di coach Giancarlo D’Amico nelle ultime due settimane ha alzato i ritmi di allenamento e dopo aver affrontato test match contro sestetti di grande spessore per capire le reali potenzialità di un gruppo che la DS Manuela Cassibba e i suoi collaboratori hanno costruito con sagacia e voglia di alzare l’asticella delle ambizioni, da domani comincia ad affinare gli schemi in prospettiva esordio in campionato.

L’allenamento congiunto di domani sera (inizio alle20) con i messinesi della Savam Letojanni, sarà utile allo staff tecnico per capire lo stato di forma di tutto il roster a una settimana o poco più dall’inizio del campionato.

Giancarlo D’Amico e il suo staff, dunque, avranno la possibilità di studiare con attenzione alcuni aspetti su cui si dovrà lavorare in questi giorni per evidenziare pregi e difetti della squadra modicana, ma allo stesso tempo valutare l’affiatamento della squadra in campo e capire a che punto è il ritmo gara e la concentrazione del gruppo.

L’atmosfera che si respira in casa biancoazzurra è quella di una squadra e di una dirigenza che lavora in sintonia e che è convinta di poter fare bene in un campionato che si annuncia tra i più difficili degli ultimi anni. Molte squadre, infatti, si sono rinforzate attingendo anche in serie superiore. Modica non è stata da meno delle avversarie, ma tra dodici giorni sarà il campo a stabilire quanto e come si è lavorato e dove bisognerà lavorare per migliorarsi.

Quello di domani con Letojanni, sarà il penultimo test match di preparazione. Sabato pomeriggio alle 18, infatti, Putini e compagni, chiuderanno la fase di preparazione precampionato con l’allenamento congiunto sul campo dell’Universal Catania, poi l’attenzione come è giusto che sia si sposterà tutta per il derby con Farmitalia Catania che aprirà le”danze” della stagione 2022/2023.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it