';

La piscina comunale di Ragusa sarà intitolata a Eva Paglia, scomparsa a 13 anni


Gli alunni della IA e IB del Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Ragusa, impegnati a sviluppare, nell’ambito dell’attività didattica, un progetto sulla parità di genere , avendo notato che nel nostro territorio non ci sono molte strutture pubbliche sportive dedicate ad atlete donne ad eccezione dell’impianto polivalente di contrada Petrulli dedicato a Laura Guastella, hanno avanzato richiesta al sindaco Peppe Cassì ed all’assessore allo sport Eugenia Spata di intitolare la piscina comunale all’atleta ragusana Eva Paglia.


La giovane, venuta a mancare alla giovane età di 13 anni a causa di una leucemia, è stata una promettente dorsista e mistista dalle ottime qualità tecniche che la portarono a vincere molti titoli regionali.


L’Amministrazione comunale che ha ritenuto di potere accogliere la richiesta con proprio provvedimento di G.M. ha deciso di intitolare la piscina comunale di via Magna Grecia all’atleta ragusana Eva Paglia.
La cerimonia di intitolazione si terrà sabato 27 novembre, alle ore 11,15, presso l’impianto di Contrada Selvaggio.