Inchiesta Mare Jonio, la società danese Maersk Tanker: "A Mediterranea solo contributo costi" - Ragusa Oggi

Inchiesta Mare Jonio, la società danese Maersk Tanker: “A Mediterranea solo contributo costi”


Condividi su:


Inchiesta Mare Jonio, la società danese Maersk Tanker: “A Mediterranea solo contributo costi”
Cronaca
3 marzo 2021 11:51

“Si trattava di una situazione umanitaria e in nessun momento prima o durante l’operazione e’ stata discussa o concordata alcuna compensazione finanziaria o sostegno.

Mesi dopo l’operazione di salvataggio, Maersk Tankers ha incontrato i rappresentanti di Mediterranena per ringraziarli per la loro assistenza umanitaria.

A seguito di questo incontro, abbiamo deciso di dare un contributo a Mediterranea per coprire parte dei costi sostenuti a seguito dell’operazione. Cio’ e’ stato fatto per un importo di 125 mila euro e con il pieno supporto della direzione di Maersk Tankers”.

Lo afferma la societa’ armatrice danese della motonave “Maersk Etienne”, nell’ambito dell’indagine della procura di Ragusa che ipotizza il pagamento di una somma per il trasbordo, a settembre 2020, di 27 migranti in acque territoriali maltesi dal cargo danese alla Mare Jonio.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria