Gli strani furti al cimitero di Ragusa - Ragusa Oggi

Gli strani furti al cimitero di Ragusa


Condividi su:


Gli strani furti al cimitero di Ragusa
Attualità
15 maggio 2019 12:45

È da circa un mese in cui alcuni avventori e frequentatori del cimitero di Ragusa subiscono lievi ma continui furti.
Diverse segnalazioni sono state già effettuate e raccolte dai custodi della struttura comunale e qualche vittima ha deciso anche di procedere alla regolare denuncia alla stazione dei Carabinieri della città.
Semplici bidoni di plastica sono diventati ricercatissimi all’interno del cimitero.

Oggetti che quotidianamente buttiamo o di cui non sappiamo cosa farne, sono diventati il vero corpo del reato. I vari contenitori di diverse dimensioni, utili all’approvvigionamento dell’acqua per innaffiare i fiori portati agli amati defunti, scompaiono nel giro di una notte.
Persone anziane che con cura depongono i contenitori dietro i monumenti cimiteriali quotidianamente, non li trovano più e tutto ciò accade anche più volte a settimana.

Una situazione che sicuramente non è pericolosa in sé, ma è semplicemente spiacevole e poco comoda e naturalmente crea enorme disagi soprattutto alle persone anziane. Ancor peggio, ci sentiamo di aggiungere, se si trattasse di semplici bravate o ragazzate nei confronti di persone anziane e poco tutelate.

Speriamo che questo articolo serva a mettere in risalto e a interrompere questa spiacevole situazione.
Il cimitero di Ragusa torna così al centro delle cronache ragusane dopo le denunce degli anni passati da parte dei cittadini nei confronti dello stato d’abbandono dei viali di accesso.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria