';

Germania, iniettate 5 dosi vaccino per errore a 8 sanitari


A otto dipendenti di una casa di cura per anziani sono state iniettato per errore 5 dosi di vaccino anticovid a testa. E’ accaduto ieri in Germania, nella cittadina di Stralsund.

Quattro di loro sono in osservazione in ospedale in via precauzionale, avendo manifestato leggeri sintomi influenzali subito dopo. Biontech ha fatto sapere che, in fase di sperimentazione, ha somministrato dosi maggiori di quanto attualmente previsto sui candidati, senza conseguenze gravi.

Si tratta di sette donne e un uomo, di eta’ compresa tra i 38 e i 54 anni, che lavorano in una casa di riposo di Stralsund, nel nordest del Paese. Gli 8 sanitari sono stati subito informati dell’errore, ha assicurato Stefan Kerth, amministratore del distretto sanitario: “Mi dispiace profondamente per questo incidente”, ha dichiarato, assicurando che si e’ trattato di casi isolati dovuti a un errore umano. Il vaccino Pfizer-BioNTech viene infatti distribuito in fiale che contengono ognuna cinque dosi.