';

Esce oggi l’album “Parola”: il nuovo umanesimo secondo Giovanni Caccamo


Esce oggi “Parola”, il nuovo album di Giovanni Caccamo che mette al centro l’importanza del dialogo intergenerazionale tra anime e voci, suoni artistici ed elettronica. Si tratta di un progetto unico nel quale il cantautore di origine iblea sceglie di fare precedere ognuno dei sette brani dell’album da un’introduzione strumentale nella quale una voce d’eccezione, legge il testo che l’ha ispirato. Caccamo ha scelto e coinvolto personalmente ognuna di queste voci instaurando con loro un cammino creativo emotivo e culturale. Un incredibile parterre composto da Willem Dafoe, Patti Smith, Jesse Paris Smith, Liliana Segre, Aleida Guevara, Michele Placido, Beppe Fiorello e, fortemente voluta da Giovanni, la registrazione del discorso di Andrea Camilleri che ha dato origine all’intero progetto.

“Stiamo perdendo la misura, il peso, il valore della parola. Le parole sono pietre, possono trasformarsi in pallottole”. Queste frasi di Andrea Camilleri e il suo “appello ai giovani” in cui, il celebre scrittore siciliano, affida alle nuove generazioni la speranza di un rinascimento culturale, un nuovo umanesimo della parola, hanno dato il via al lungo processo creativo di Giovanni Caccamo per l’ideazione e la creazione di questo disco, durate quasi tre anni. Fra gli altri testi d’ispirazione, riportiamo anche quelli dei siciliani Franco Battiato, Manlio Sgalambro e Gesualdo Bufalino.

Giovanni Caccamo è uno dei giovani cantautori più profondi ed eleganti della musica italiana e torna sulla scena discografica dopo il successo di ‘Anteprima Parola Tour’ di quest’estate con Michele Placido, ospitato anche a Modica, che ha registrato diversi sold out in giro per l’Italia.

L’album, da oggi disponibili nelle versioni digitali, in cd e vinile, è prodotto da Ala Bianca e distribuito da Warner Music Italia. La produzione è stata curata direttamente dall’artista insieme a Leonardo Milani. “Parola” diventerà anche uno speciale prodotto da Sky Arte in onda prossimamente.

Per raccontare al meglio questo progetto, l’artista ha ideato tre eventi speciali in tre Musei di straordinaria bellezza: Gallerie d’Italia – Piazza Scala di Milano (che si è tenuto ieri, con la conduzione di Rudy Zerbi), il Museo di Palazzo Vecchio a Firenze (6 ottobre) e il Museo Maxxi a Roma (11 ottobre).

Il singolo che accompagna l’uscita dell’album è “Il cambiamento”, scritto insieme ad Amara, che racconta il rapporto tra uomo e natura. La straordinaria introduzione di Patti Smith e Jesse Paris Smith “Our world”, è un dialogo tra una madre e la figlia, metafora del dialogo tra “madre natura” e le sue creature. Il ricavato dell’introduzione “Our world” andrà a sostegno dell’associazione “Pathway to Paris”, organizzazione no profit dedicata alla lotta ai cambiamenti climatici (www.pathwaytoparis.com). Il videoclip del brano è stato realizzato grazie al contributo di Pulsee, energy company digitale di Axpo Italia che mette al centro l’energia Green per la salvaguardia dell’ambiente, e del Fondo Psmsad (Fondo pittori, scultori, musicisti, scrittori e autori drammaturghi dell’Inps).