Covid, D'Urso risponde: "Attivita' trasparente" e annuncia querela a Dipasquale - Ragusa Oggi

Covid, D’Urso risponde: “Attivita’ trasparente” e annuncia querela a Dipasquale


Condividi su:


Covid, D’Urso risponde: “Attivita’ trasparente” e annuncia querela a Dipasquale
Politica
7 aprile 2021 16:52

“Tutto quello che l’onorevole Dipasquale sta cercando e’ pubblicato nel sito internet www.potenziamentoreteospedaliera.sicilia.it basta semplicemente collegarsi e verificare, sono anche compresi tutti i pagamenti effettuati”.

L’ingegnere Salvatore D’Urso, ‘soggetto attuatore del commissario delegato e coordinatore della struttura tecnica di supporto per l’esecuzione degli interventi necessari al piano di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19′, replica cosi’ alle dichiarazioni del deputato del Pd, che ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione Nello Musumeci per conoscere tutti i dati relativi alle spese effettuate per l’attuazione del piano regionale di contenimento e contrasto dell’emergenza da Coronavirus.

“La struttura speciale non ha fatto alcuna gara avendo recepito quelle celebrate dalla struttura nazionale – sottolinea D’Urso – per migliore comprensione, non abbiamo scelto ne’ le imprese esecutrici ne’ i fornitori di attrezzature. Gli incarichi sono stati attribuiti nell’ambito del cosiddetto ‘Decreto semplificazione’, che fa obbligo alle amministrazioni di scegliere i professionisti in maniera fiduciaria quando l’importo della prestazione e’ inferiore a 75mila euro oneri e tasse esclusi. Mi trovo perfettamente d’accordo con quanto detto dal vice presidente dell’Ars Roberto Di Mauro che ha cacciato dall’aula durante il dibattito della finanziaria l’on. Dipasquale definendolo ‘provocatore'”.

Infine, D’Urso annuncia un esposto querela contro lo stesso Dipasquale: “Ho chiesto di essere ricevuto dal procuratore della repubblica di Palermo per presentare un esposto querela nei confronti dell’onorevole Dipasquale perche’ con le sue improvvide dichiarazioni lede l’onorabilita’ e la serenita’ di una struttura fortemente impegnata nella tutela della salute dei siciliani”, conclude.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria