Comprare un immobile per affittarlo, Ragusa fra le città più convenienti d’Italia


In Italia calano i rendimenti nel settore residenziale, ma nel lungo termine acquistare una casa, un locale o un garage per poi affittarli, a Ragusa conviene ancora. È quanto afferma lo studio di Idealista, portale immobiliare leader per sviluppo tecnologico, nel quarto trimestre 2002.


Se, in generale, i rendimenti a un tasso lordo (il rendimento da affitto viene inteso al lordo di imposte – Imu, cedolare secca- e le spese di gestione) del 7,4%, contro il 7,8% toccato nello stesso periodo dell’anno precedente, il guadagno offerto dagli immobili è sempre superiore ai tassi offerti dai titoli di Stato a 10 anni, il cui ritorno è oggi del 4%.


Con il 10,4% Ragusa si piazza al secondo posto fra i capoluoghi di provincia più redditizi, dopo Belluno. Seguono Biella (9,9%), Siracusa (9,3%) e Trapani (9,1%). Rendimenti sopra la media italiana del 7,4% per altri 13 capoluoghi.
Sono tutte città, soprattutto Ragusa e Biella, dove in questo periodo conviene acquistare perché il prezzo a metro quadro per un immobile usato è rispettivamente di 795 e 687 euro, i più bassi d’Italia insieme a Caltanissetta. Prezzi che, rispetto al passato, penalizzano però i venditori.


Il 2022 ha segnato la fine dei tassi bassi sui mutui e un rallentamento della domanda più accentuato nell’ultimo trimestre, mentre i prezzi hanno continuato a salire, soprattutto nelle grandi città.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it