CHI SIAMO - Ragusa Oggi

CHI SIAMO


Condividi su:


Attualità
22 gennaio 2010 16:51

Una domanda che tutti i nostri lettori si faranno dopo aver visto questa prima pagina di un giornale on-line che entra in scena è sicuramente quella di sapere chi lo dirige, chi è il “padrone”, chi ci lavora, perchè un altro giornale quando ce ne sono tanti certamente migliori di questo, che “tendenze” politiche alla base del suo avvento, chi può scrivere in questo quotidiano, chi paga, chi fa insomma le scelte che contano etc. etc. Ora in pochi ci crederanno ma le risposte sono di una semplicità sconvolgente. Posso dire intanto che il direttore responabile sono io, che sono il vice decano dei giornalisti ragusani; e poi che non abbiamo padroni perchè il giornale è sia di quelli che vi scrivono che di quelli che vi vorranno scrivere perchè a nessuno sarà impedito di dire la sua, alla sola condizione che non si tocchi il codice penale e che le proprie idee siano espresse in modo civile e pulito. Se volete una prova inviate un articolo alla casella email info@tvprogress.net e lo stesso sarà pubblicato il più presto possibile. Non ho detto ancora chi siamo: ancora più semplice dirlo: un gruppo di giovani e giovanissimi (escluso il direttore !) che vogliono cimentarsi a fare i giornalisti e delle firme “straordinarie” che hanno deciso di collaborare. Vedrete di volta in volta che ci manda degli articoli. E noi speriamo che siano sempre più numerosi quelli che in qualsiasi campo, in qualsiasi modo, ed in qualsiasi forma vogliono far conoscere la loro idea su un argomento anche se non trattato nel giornale. Ci saranno gli appuntamenti della settimana o del giorno e questo potrà servire anche per avere in tempo reale un’agenda dalla quale conoscere gli eventi in corso o programmati per il periodo cui ci si rifesrisce. Infine ci sarà un archivio fotografico o di immagini televisive sui principali eventi che tvprogress ha seguito nel mondo. Può bastare questa breve descrizione? Speriamo di si. In ogni caso siamo disposti a “spiegare” ancora di più.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria