Calcio: il Vittoria si prepara alla sfida contro Avola


“Il nostro è un percorso intriso di umiltà, dedizione al lavoro e grande rispetto”. A parlare è il tecnico del Vittoria, Alessio Catania alla ripresa degli allenamenti dopo la brillante vittoria contro il Canicattini, domenica scorsa. “E’ stata una vittoria maturata grazie alla capacità di adattamento della squadra alle condizioni del terreno di gioco rese difficili dalla pioggia.

Ed è proprio da lì che i miei ragazzi hanno capito di dover mettere da parte l’orgoglio e giocarsi la partita in condizioni limite. Da ieri abbiamo ripreso ad allenarci sempre a testa bassa e con la consapevolezza che ogni domenica andremo a giocarci una finale. Così come accadrà domenica prossima ad Avola contro una squadra in salute ed in ripresa”.
Anche per il difensore centrale, Giuseppe Sferrazza, il Vittoria dell’inizio del 2023, è una squadra ben diversa dal Vittoria dello scorso fine anno. Una squadra che ha ritrovato il sorriso ed il giusto equilibrio nello spogliatoio. “Stavamo rischiando di impoverire il nostro gioco solo perché noi siamo il Vittoria. La nostra umiltà ci ha portato a fare quadrato attorno alla squadra e allo staff tecnico, iniziando un nuovo percorso basato sul rispetto e sulla volontà di ricominciare a fare bene. Lo dobbiamo in primis ai nostri tifosi che non si sono mai tirati indietro e poi lo dobbiamo alla dirigenza che sta portando avanti con tanti sacrifici, il progetto calcistico per l’intera città di Vittoria – conclude Sferrazza”.


Anche il DG, Simone Bellino, esprime soddisfazione per l’inizio del nuovo anno della squadra. “Il nostro obiettivo rimane sempre lo stesso – dice Bellino. Abbiamo le idee molto chiare e abbiamo anche rispetto di tutti i nostri avversari. Cercheremo di chiudere il campionato con dignità e se è possibile nella miglior posizione possibile .Il nostro unico pensiero è di giocare domenica dopo domenica senza guardare al calendario, ma agli avversari di turno. Oggi, posso dire serenamente, che la squadra ha raggiunto un ottimo stato di forma psico-atletica.”

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it