Bike: l'Asd Multicar Amarù in luce a Giarre con Caschetto. Il resto della squadra gialloblù prepara l'esordio stagionale con allenamenti intensi - Ragusa Oggi

Bike: l’Asd Multicar Amarù in luce a Giarre con Caschetto. Il resto della squadra gialloblù prepara l’esordio stagionale con allenamenti intensi


Condividi su:


Bike: l’Asd Multicar Amarù in luce a Giarre con Caschetto. Il resto della squadra gialloblù prepara l’esordio stagionale con allenamenti intensi
Ciclismo
24 febbraio 2021 8:41

In attesa di sperimentare la forza delle pedalate sui circuiti tradizionali, c’è chi si cimenta con il fuoristrada. E’ il caso di Giuseppe Caschetto, alfiere dell’Asd Multicar Amarù, che, a Giarre, ha partecipato, nei giorni scorsi, a una competizione a respiro regionale, lungo un tracciato abbastanza complicato, raggiungendo risultati di tutto rispetto. E’, infatti, arrivato al settimo posto per quanto riguarda la classifica degli assoluti mentre si è piazzato in quarta posizione nella categoria di competenza.

“Un impegno e una determinazione davvero notevole – sottolinea il presidente del sodalizio ipparino, Carmelo Cilia – che ha meritato tutta la nostra attenzione e che ha conquistato l’intera squadra”. Intanto, non si fermano gli allenamenti della compagine gialloblù. Gli atleti delle varie categorie si rendono protagonisti di vari miniritiri in sede, con sessioni pomeridiane, e in alcuni casi anche mattutine, molto intense.

“Tra le novità, a proposito di ritiri – continua Cilia – il fatto che, a breve, saremo presenti anche in Lazio con una sessione di allenamenti specifica. Quindi i ragazzi delle categorie Juniores e Allievi soggiorneranno lì. Stiamo gettando le basi per creare un’affiliazione laziale che ci consentirà di creare un vivaio nelle categorie Esordienti ed Allievi. In questo modo, i nostri vivai saranno tre, oltre a quelli in Sicilia e in Campania, anche quello del Lazio.

Sarà il nostro direttore sportivo Ugo D’Onofrio a organizzare le categorie con tecnici di fiducia che saranno inseriti in organico. Insomma, come si vede il piatto è molto ricco e si sta cercando di fare il possibile per riuscire a portare avanti percorsi molto stimolanti”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria