Antonio Santamaria. Al Porto di Marina c’è Fresco. Ma anche Bottega. FOTO - Ragusa Oggi

Antonio Santamaria. Al Porto di Marina c’è Fresco. Ma anche Bottega. FOTO


Condividi su:


Food
10 settembre 2019 11:49

Trent’anni o poco più. Volenterosi, talentuosi e con un desiderio: lavorare nella propria terra con un nuovo concetto di ristorazione. Ci troviamo al Porto Turistico di Marina di Ragusa e da pochi mesi, precisamente dal 27 luglio, è aperto un nuovo locale per volere del giovanissimo proprietario, Antonio Santamaria. Stiamo parlando di “Fresco è bottega”, un posto che è un locale per apertivi, una putia del gusto, del sapore e di nuove emozioni. Non solo cibo e beverage: nelle intenzioni di Antonio Santamaria, Fresco è il posto in cui puoi passare informalmente un’intera giornata, dalla colazione fino all’aperitivo e perché no? Restare ad ammirare la splendida location, magari gustando il pescato del giorno.

Antonio, qual è la tua idea di ristorazione con Fresco?

“Fresco vuole rinfrescare il concetto di “locale”, inteso come posto statico in cui è possibile esprimere solamente la ristorazione. Fresco, è pensato per cambiare giornalmente, infatti noi lavoriamo solamente ed esclusivamente con il pescato del giorno e il menù non è fisso perché il pescato, naturalmente, cambia a seconda del periodo. Inoltre, all’interno del locale, vi è uno shop dedicato alle conserve, ai piccoli accessori e all’artigianato locale. Collaboriamo con molte aziende del territorio e ne siamo fieri. Fresco è un posto da vivere e in questo senso è diverso dal solito concetto di locale”.

Durante l’estate avete proposto anche alcune collaborazioni e serate a tema…

“Si. Grazie alla collaborazione con Paolo Antoci di Liccumi’a abbiamo potuto realizzare delle serate a tema, con cooking class incentrate, soprattutto, sulla lavorazione della pasta, la specialità di Paolo. Abbiamo anche realizzato delle cene a tema, con percorsi culinari ben precisi”.

Vi fermerete qui per quest’anno?

“Assolutamente no. Abbiamo in animo di realizzare numerosi eventi durante tutto il mese di settembre e, inoltre, la nostra idea è quella di destagionalizzare, per questo resteremo aperti anche durante l’inverno. Vogliamo portare la gente a vivere Marina di Ragusa anche fuori dalla stagione estiva”.

Fresco è un locale, dunque, aperto dal mattino alla sera?

“Si. Fresco è aperto al mattino, per fare colazione, a pranzo, all’aperitivo, a cena e anche per il dopo cena. Il locale ha un target molto vario: vengono turisti, giovani, famiglie e offriamo un ottimo rapporto qualità-prezzo”.

Ci fai un esempio di un vostro piatto tipico?

“Durante il periodo estivo offriamo uno speciale aperitivo di crudi di pesce che il cliente può comporre a proprio piacimento: può scegliere fra il gambero rosso, il cuoppo di paranza, le ostriche e molto altro. Abbiamo anche un servizio di piccola cucina, così è possibile consumare il pranzo e la cena, sempre in base al pescato del giorno e un’ottima selezione di vini e birre artigianali, soprattutto locali. Vendiamo anche la frutta, i formaggi, i salumi e la pasta preparata con grani antichi siciliani. Vogliamo realizzare un locale che sia sentito da chi arriva come un posto dove riposarsi, ammirare un tramonto e scambiare due chiacchiere. Vogliamo che chi arriva da noi si possa sentire a casa”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria