Angelica, la ragazza di Roccalumera affetta da un tumore al cervello: una campagna per raccogliere fondi - Ragusa Oggi

Angelica, la ragazza di Roccalumera affetta da un tumore al cervello: una campagna per raccogliere fondi


Condividi su:


Angelica, la ragazza di Roccalumera affetta da un tumore al cervello: una campagna per raccogliere fondi
Attualità
10 agosto 2020 17:58

Angelica, promessa della pallavolo di Roccalumera, provincia di Messina, scopre a 17 anni di avere un tumore al cervello. Negli ultimi cinque mesi ha viaggiato in mezza Italia per visite specialistiche ed esami.

Ed ora è arrivata in Germania, ad Hannover, presso l’INI Klinik, per affrontare una nuova operazione delicatissima al cervello. Angelica Abate (diventata da poco maggiorenne) è in attesa di sottoporsi ad un nuovo intervento. Per garantirle l’accesso a cure innovative nella struttura tedesca, il fratello Carmelo e la famiglia hanno lanciato una raccolta fondi, aprendo una piattaforma GoFundMe, dove si legge: “Un piccolo gesto può apparentemente contare poco, ma può significare davvero tanto, tantissimo”.

 

Oggi, anche le associazioni aderenti alla Rete Assojonica promuovono una campagna di sensibilizzazione denominata “ADOTTA UN EVENTO PER ANGELICA” finalizzata ad alimentare la raccolta fondi per aiutare Angelica.

Lo scopo principale consiste nello stimolare la cittadinanza e la società civile a partecipare e promuovere tutte le attività possibili che consentano di raggiungere l’obiettivo del finanziamento dell’ulteriore intervento che dovrà affrontare e per sostenere gli oneri delle terapie innovative cui dovrà sottoporsi e della degenza clinica.

L’iniziativa prevede una prima fase per tutto il mese di agosto con l’adozione di un evento estivo già programmato affiancandosi con una raccolta fondi che favorisca la diffusione del messaggio; in particolare la campagna ha avuto avvio il 7 di agosto e si concluderà il 31 del mese con la presenza di un’associazione in concomitanza di eventi della programmazione estiva (cartellone estivo di Santa Teresa di Riva, spettacoli ed eventi culturali programmati nei comuni di Sant’Alessio Siculo, Savoca, Furci Siculo, Roccalumera, Nizza di Sicilia e Alì Terme).

La seconda fase prevede, nei mesi a seguire, una serie di iniziative sempre finalizzate a varie raccolte fondi da canalizzare nella piattaforma dedicata.

Le associazioni che hanno aderito alla campagna sono ASD Roccalumera, ASD I Marinoti, AFI 011, Al tuo fianco onlus, AIC Sicilia, AISM Messina, Amici della Natura TARC, AVIS Santa Teresa Val d’Agrò, AVIS Alì Terme, C.R.I. Roccalumera e Taormina, Dispari onlus, Fidapa Santa Teresa Valle d’Agrò, Leo Club Santa Teresa di Riva, Lions Club Santa Teresa di Riva, Associazione culturale Marea, Postural Clinic Formazione, Riciclare è meglio che inquinare, Savoca sorride, Sikilia, Ulisse, Verba Volant.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria