Torna l’evento “Moto storiche nel barocco ibleo”, a Ragusa la sedicesima edizione


I motori delle “vecchie signore” tornano a ruggire. E lo faranno venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 maggio nell’ambito di una classica manifestazione promossa dal Veteran Car Club Ibleo. Il prossimo fine settimana, infatti, si tiene la sedicesima edizione di “Moto storiche nel barocco ibleo”, un appuntamento che era stato interrotto a causa dell’emergenza sanitaria e che adesso potrà finalmente ripartire con tutto l’entusiasmo e la passione dei cultori di una kermesse attesa da più parti.

“Possiamo già dire che si tratta di un grande successo dopo il fermo causa Covid – sottolinea il presidente del Veteran, Antonino Provenzale – perché registriamo ben sessanta iscrizioni e tra queste 26 arrivano da Malta. Ci sarà un bel percorso di saliscendi sul territorio ibleo e in parte etneo dove ci recheremo nella giornata di sabato mentre domenica mattina, nel contesto della festa di San Giorgio, a Ibla ci sarà una visita guidata curata dall’assessorato al Turismo del Comune.

Insomma, il modo migliore per rimetterci in moto e per fare ammirare le bellezze paesaggistiche e monumentali del nostro territorio oltre a quelle enogastronomiche che, come sempre, non mancheranno di deliziare i palati di tutti gli ospiti.

Stiamo ripartendo con grande entusiasmo e non vediamo l’ora di presentare le “vecchie signore” che parteciperanno alla manifestazione a tutti coloro che si fermeranno per ammirarle durante le varie soste tecniche che effettueremo”. Nei prossimi giorni, il programma sarà comunicato in modo dettagliato così da fare in modo che tutti possano essere partecipi di questo grande evento.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it