Sull'atto vandalico nella scuola Portella della Ginestra di Vittoria, interviene il ministro Azzolina - Ragusa Oggi

Sull’atto vandalico nella scuola Portella della Ginestra di Vittoria, interviene il ministro Azzolina


Condividi su:


Sull’atto vandalico nella scuola Portella della Ginestra di Vittoria, interviene il ministro Azzolina
Attualità
23 maggio 2020 12:39

A seguito dell’episodio vandalico verificatosi nella scuola Portella della Ginestra, il Commissario straordinario, Filippo Dispenza, ha avuto una lunga conversazione telefonica con il Ministro della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina.

“Il gesto riprovevole e vile non fermerà la scuola e l’attività svolta dal plesso scolastico – ha dichiarato il Ministro. Certo, risulta singolare come tale atto si sia verificato alla vigilia di importati ricorrenze per la terra di Sicilia come quella del 23 maggio. La risposta dello Stato rimane ferma e decisa: nessuno potrà fermare l’attività educativa della scuola”.

Ribadendo la sua amarezza al Commissario Dispenza il Ministro ha ribadito: “abbiamo pensato di finanziare il plesso con nuovi progetti che potenzieranno anche dal punto di vista infrastrutturale la scuola allo scopo di contrastare il disagio vissuto nel quartiere dove ha sede il plesso scolastico”.

Il Ministro ha manifestato la sua solidarietà anche al dirigente scolastico Daniela Mercante.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria