SFIGMO E FONENDO - Ragusa Oggi

SFIGMO E FONENDO


Condividi su:


Sanità
31 agosto 2012 9:09

Il 31 Agosto è andato in CdM il nuovo decreto Balduzzi che prevede alcune norme sul Servizio Sanitario, da quelle su fumo, alcolici e bevande gassate a quelle sull’intramoenia cioè l’attività privata dentro le strutture a quella che più ci riguarda, come Medici di Famiglia, sulla presenza H24 per 7 giorni su 7.

In attesa di sapere se è passato e come è passato, in attesa di conoscere le posizioni delle nostre organizzazioni sindacali voglio dire la mia.

Io ci sto però dobbiamo dire basta alla falsa intramoenia, chi lavora per il SSN deve trovare dentro le strutture tutto l’occorrente per fare la libera professione, magari con percentuali meno penalizzanti, in modo da non sottrarre risorse e opportunità al sistema.

Io ci sto però gli Amministrativi devono essere tali, non personale Sanitario stornato ad hoc.

Io ci sto però una buona volta per tutte si chiarisca la vicenda IRAP; non la dobbiamo pagare perchè se io manco dallo studio la mia Segretaria non può “produrre” atti medici e se Noi ci organizziamo non possiamo essere penalizzati dall’organizzazione che la legge ci impone.

Io ci sto ma gli incentivi per il personale devono esserci per tutti i Medici non solo per una percentuale di fortunati.

Io ci sto ma se anche dovessi fare la notte il giorno prima ed il giorno dopo il mio assistito non mi trova e non mi deve cercare, mi tocca il riposo come tutti i turnisti.

Io ci sto ma gli Ospedali che vanno chiusi e razionalizzati vanno chiusi e razionalizzati, i reparti che “cercano” pazienti e sono doppioni o triploni vanno chiusi e pazienza se qualcuno dovrà fare qualche Km per andare al lavoro (io ne faccio 10.000 all’anno con il mio scooter per fare il Medico del Territorio).

Io ci sto ma basta con le Cliniche Private che fanno attività chirurgica senza Reparto di Anestesia e Rianimazione perchè sono pericolose e fanno solo le cose che rendono e non quelle che costano.

Io ci sto ma vogliamo delle infrastrutture telematiche a costo zero all’altezza e veloci il giusto per fare ricette on line, fascicolo sanitario elettronico e certificati on line.

Io ci sto ma le ricette rosse le devono compilare tutti compresi i Prof. Universitari; fare una ricetta del SSN non è una diminutio ma l’atto finale della visita Medica e non è solo compito nostro che siamo Medici tanto quanto quelli strutturati.

Io ci sto ma anche al PS devono fare i certificati di malattia on line come la legge prevede.

Io ci sto ma in Estate non si possono chiudere le sale operatorie delle Cliniche Private accreditate e non solo.

Io ci sto purchè ci siano le risorse e il lavoro in più e le spese in più siano riconosciute e non siano come si suole dire “isorisorse” che significa lavorare di più e guadagnare lo stesso o peggio di meno.

Io ci sto però guardiamo a tutti gli sprechi (non si possono pagare i sarti se l’Azienda non ha materiale di casermaggio di proprietà)

Io ci sto però questo deve servire a potenziare il territorio con strutture anche residenziali intermedie quali Ospedali di Comunità .

Io ci sto però il principio non è quello di decongestionare il PS come si dice ma anche decongestionare il PS potenziando il servizio al Cittadino che è quello che conta e che è quello che ci fa “campare”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria