Scherma Modica: Roberto Calandrino e Ottavia Iacono vincono le selezioni regionali del Trofeo Coni


Nell’ultimo weekend di gare della stagione agonistica nazionale e regionale 2021/2022 una due giorni fitta di appuntamenti al Palasport di Santa Venerina. Si è cominciato con le fasi regionali del Trofeo CONI 2022, con le quali si selezionava un rappresentante per ogni specialità, i quali andranno a comporre la squadra che rappresenterà la Sicilia alla Fase Nazionale.

Il Trofeo CONI è una vera e propria mini-olimpiade delle regioni, e quest’anno vedrà tenersi la fase nazionale a settembre in Toscana. Per la scherma la categoria selezionata è quella dei ragazzi classe 2009, e molto bene hanno figurato i rappresentanti della contea. Nel fioretto femminile ha vinto la selezione regionale Ottavia Iacono, che ha disputato la finale con la compagna di squadra Carla Scarso. Nel fioretto maschile successo di Roberto Calandrino, che vince la finale contro il catanese Alberghina per 15/10. Gradino più basso del podio per Andrea Cartia medaglia di bronzo.

A seguire si sono svolti i Campionati Regionali Cadetti e Giovani, con l’affermazione nella categoria di fioretto femminile di Milana Stepovyk, la ragazza ucraina ospite da qualche mese della Conad Scherma Modica. Nel fioretto maschile medaglia d’argento per Marco Palermo e bronzo per Matteo Benedetto. Accanto alle competizioni agonistiche si sono tenuti i Tornei Promozionali per i più piccoli, sia con attrezzatura in plastica di gioco-scherma, sia per la categoria esordienti con attrezzatura elettrica.

Ben 18 i partecipanti iscritti della Conad Scherma Modica equamente divisi nelle due categorie, che ne hanno fatto la società siciliana con più partecipanti a quella che è stata una vera e propria festa della scherma. Dopo questi ultimi appuntamenti agonistici la Conad Scherma Modica ha poi festeggiato al Palamoak, con una serata a cui hanno partecipato tutti i soci le rispettive famiglie, una stagione ricca di successi e che si potrà arricchire ancora di più con gli imminenti Campionati Europei a cui partecipa il campione modicano Avola. Momento conviviale che segna il ritorno ad una normalità non solo delle attività sportive, ma anche delle attività sociali, con il coinvolgimento delle famiglie fulcro portante dell’associazione.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it